Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Eva Emaus

Eva Emaus nel nuovo video clip Don’t Lose My Eyes

Eva Emaus, irrompe letteralmente sul tubo con il suo nuovo video clip postato il 17 novembre e per l’occasione, l’astro nascente del pop internazionale, si è fatta presentare dall’immenso Luca Tommassini

Sei un grande appassionato di Arte e Cultura? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Entra in redazione.

Eva Emaus, arriva sul tubo con il suo ultimo video clip firmato Luca Tommassini. Un sodalizio artistico che a quanto pare funziona e anche ben viste le visualizzazioni che fin dai primi minuti ne  hanno visualizzato il contenuto.

Eva Emaus

 

Di origini italo-tedesche, Eva è una cantautrice che ha iniziato a mettere in risalto le sue doti vocali già all’età di 6 anni quando il suo ruolo era quello di solista nel apprezzatissimo Coro delle Voci Bianche del Teatro San Carlo di Napoli.

Successivamente, l’amore per l’arte l’ha vista studentessa al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli dove si è diplomata in violino.

Non ha però tralasciato in tutto questo gli studi; si iscrive infatti regolarmente all’università laureandosi con il massimo dei voti in Economia e Management  con il massimo dei voti dopo aver fatto esperienze di studio un po’ in tutto il mondo.

Ed è proprio grazie al  suo percorso di studi che ha potuto confrontarsi con diverse culture, ricavandone un bagaglio di esperienze di gran spessore che ben presto ha poturo riversare come bagaglio di esperienza vissuta in quello che, in via esclusiva è diventato il suo percorso artistico

 Tale miscuglio di esperienze vissuto tra diverse etnie di tutto il mondo l’ha portata ad esprimersi in modo verace raccontando l’importanza della libertà individuale, veramente tale se libera da pregiudizi, unico modo per una vera e reale affermazione del proprio io.

E’ lo stesso Luca Tommassini che parla volentieri del videoclip e lo fa con poche parole ma che arrivano dritte all’essenza prima che il contenuto artistico da lui firmato, vuole partecipare al grande pubblico.

Forse Luca Tommassini in questo video clip, ritrova un po’ di sé, di quel ragazzino che ha saputo andarsi a cercare un posto nel mondo con la caparbietà necessaria e sapendo in un secondo momento stare accanto a donne di calibro internazionale, i cui talenti avvolgevano e travolgevano non solo i migliaia di fan ma interi modi di vivere, essere e pensare.

Tutto questo Luca Tommassini lo rivede in po’ in Eva, poiché ha saputo lui per primo, guardarla con occhi critici, sapendo coglierne al meglio ogni più intrinseca essenza.

E infatti descrive così l’intera esperienza che lo vede coinvolto nella direzione del video clip appena uscito:

Ho avuto sin dall’inizio una visione chiara su Eva Emaus.

L’ho sempre vista come un’artista gigante, giovane e talentuosa, che ha il potere di comunicare con forza il suo mondo.

Quando penso a un video per Eva, immagino quelle che sono le icone della storia del cinema e della musica, non solo di Madonna ma anche della Madonna; perché Eva ha questa reale aurea, una forza che ho sempre percepito.

 Il videoclip è pieno di tributi, riferimenti ai film e alle donne che ho amato di più.

Eva riesce a trasmettere messaggi forti con la sua arte.

È una donna che non si lascerebbe mai costringere e reprimere da un uomo.

 

Eva Emaus lancia un  messaggio a tutte le donne e gli uomini che non ricevono il giusto rispetto, che invece meriterebbero

 Il brano fin dal titolo evidenzia il suo carattere, presentandosi dunque  con il monito “Don’t Lose My Eyse”  a significare, fun dal titolo appunto che bisogna andarsela a cercare la vita che si vuole, cercando di rimanere sempre protagonisti.

Don’t Lose My Eyes è stato scritto e composto lei stessa  in collaborazione con  Federico Paciotti  in veste di arrangiatore-produttore e masterizzato alla Sterling Sound da Greg Calbi, uno dei nomi più noti dei mastering engineer.attualmente in circolazione nel globo.

Eva Emaus

 

Tutto questo come momento di emozionante e giusto preludio per quella che è già stata fissata come data zero per l’evento che la vedrà  protagonista altreoceano al Bowery Ballroom di New York il prossimo 21 dicembre per l’inizio del suo tour, lo stesso scenario che ha ospitato, non molto tempo fa , i Måneskin.

Eva Emaus Eva Emaus

 

Eva Emaus e Luca Tommassini, grandi premesse per il nuovo video clip. Che parte avresti interpretato se fossi stato chiamato sul set? Dicci la tua nei commenti.
0 0 voto
Voto iCrewers
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Potrebbe interessarti...

Ultime notizie

Monili

06 dicembre, 2021

Demetrio Volcic

05 dicembre, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0