la rondine mango

La rondine di Pino Mango: un volo tra dolore e speranza

Ecco il testo e il significato della canzone presentata per la prima volta al Festival di Sanremo nel 1998

La Rondine, brano iconico di Pino Mango, si presenta come un viaggio introspettivo tra le pieghe dell’amore, della perdita e della speranza. La canzone, presentata al Festival di Sanremo nel 1998, si è subito imposta come una delle più belle e intense del panorama musicale italiano.

Il significato de La Rondine di Mango

La rondine, simbolo di libertà e migrazione, diventa metafora dell’amore perduto. Il suo volo rappresenta l’allontanamento della persona amata, lasciando un vuoto incolmabile nel cuore del protagonista.

Nonostante la distanza e la sofferenza, l’amore non si spegne. Il ritornello, “Dove sei? Dove sei?”, esprime il tormento di chi cerca l’amata in ogni angolo del cielo, in un continuo anelito di ricongiungimento.



La canzone si apre e si chiude con l’immagine del cielo, simbolo di infinito e di speranza. Il protagonista, pur consapevole della difficoltà di un nuovo incontro, non si arrende e continua a guardare al cielo, attendendo il ritorno della rondine e, con essa, dell’amore perduto.

la rondine mangoLa Rondine non è solo una canzone d’amore, ma un’opera che affronta temi universali come la perdita e la speranza. La poesia di Mango, unita alla sua voce inconfondibile, ha reso questo brano un’eredità preziosa per la musica italiana.

la rondine mangoOltre al significato intrinseco del brano, vale la pena menzionare alcuni aspetti stilistici:

  • L’uso di metafore e immagini evocative: la rondine, il cielo, il vento, il mare sono tutti elementi che concorrono a creare un’atmosfera ricca di pathos.
  • La musicalità: la melodia, dolce e malinconica, si sposa perfettamente con il testo, creando un’opera di grande impatto emotivo.
  • La voce di Mango: lo strumento espressivo del cantautore siciliano è in grado di trasmettere una vasta gamma di emozioni, dalla sofferenza alla speranza.

La Rondine rappresenta un esempio di come la musica possa toccare l’anima e dare voce a sentimenti universali.

L’omaggio di Angelina

A 26 anni dalla scomparsa di Mango, sua figlia Angelina ha portato La Rondine sul palco di Sanremo, donandole nuova vita e un’interpretazione ricca di emozione e significato.

La Rondine di Mango continua a volare, emozionando e commuovendo generazioni di ascoltatori.

Il testo

Ti vorrei, ti vorreiCome sempre ti vorreiNotte farà, mi penseraiMa tu che ne sai dei sogni, mmhQuelli son miei, non li vendoChe ne sai, che ne saiChissà che mi scriveraiForse un addio, o forse noMa tu che ne sai dei sogni, mmh
Nonostante tu siaLa mia rondine andata viaSei il mio volo a metàSei il mio passo nel vuotoDove sei? Dove sei?Dove sei? Dove sei? Dove sei?Unico amore che rivivreiSai di vento del NordSai di buono ma non di noiStessa luna a metàSei nel cielo sbagliato
Non lo so, non lo soQuanto tempo ammazzeròMio libro mio, non ti leggeròBaciandoti sulla bocca, mmhLo scriverò un’altra volta
Nonostante tu siaLa mia rondine andata viaSei il mio volo a metàSei il mio passo nel vuotoDove sei? Dove sei?Dove sei? Dove sei? Dove sei?Unico amore che rivivreiSai di vento del NordSai di buono ma non di noiStessa luna a metàSei nel cielo sbagliato
My love
Nonostante tu siaLa mia rondine andata viaStessa luna a metàSei nel cielo sbagliato

Quale canzona di Mango è tra le tue preferite?

0 0 voto
Voto iCrewers
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Condividi su facebook
CONDIVIDI
0