Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Nino D'Angelo Il Poesta che non sa parlare

Il nuovo progetto di Nino D’Angelo: “Il poeta che non sa parlare”

Un 2021 ricco di impegni ed eventi per Nino D'Angelo: un libro, un album e un tour, che partirà dal Teatro degli Arcimboldi di Milano: "Il poeta che non sa parlare"

Sei un grande appassionato di Arte e Cultura? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico?

Il 2021 di Nino D’Angelo si prospetta un anno ricco di eventi e progetti. Lasciandosi alle spalle il triste 2020, il cantante napoletano annuncia l’uscita di un nuovo album, la pubblicazione di un libro e il tour dedicato ai suoi inediti: Il poeta che non sa parlare.

Nino D’Angelo: Il Poeta che non sa parlare

Nino D'Angelo Dopo essere stato innalzato a simbolo di riscatto di una parte di società nascosta, attraverso l’opera di Jorit, Nino D’Angelo apre il suo 2021 con un progetto introspettivo e ricco di racconti inediti che hanno segnato la crescita dell’artista partenopeo. Il progetto Il poeta che non sa parlare si può scomporre in tre parti che restano comunque strettamente legate fra loro.

Nino D’Angelo si mette ancora alla prova con il suo progetto ‘Il poeta che non sa parlare’, diviso tra un libro, un album e un tour che prenderà il via dal prossimo 4 novembre dal Teatro degli Arcimboldi di Milano e che toccherà in pratica tutta l’Italia, da Nord a Sud, anche nel 2022.

Sarà una tournée – precisa Nino – dove canterò i successi che mi hanno accompagnato nel corso della mia carriera. Sarà anche l’occasione per raccontarmi a tutto tondo, rivelando anche alcuni aneddoti divertenti che in pochi conoscono.

 

Nino D'Angelo Il poeta che non sa parlare
Locandina tour Nino D’Angelo, Il poeta che non sa parlare

Dopo il debutto meneghino, le prime date per il 2021 sono:

  • 5 novembre Varese (Teatro Apollonio);
  • 7 novembre, Torino (Teatro Colosseo);
  • 20 novembre, Roma (Auditorium Conciliazione);
  • 21 novembre, Pescara (Teatro Massimo);
  • 7 dicembre Catania (Teatro Metropolitan);
  • 8 dicembre, Palermo (Teatro Golden);
  • 18 dicembre, Frosinone (Teatro Nestor);
  • 26 dicembre, Napoli (Teatro Palapartenope).

Uno sguardo al passato, ma una forte impronta orientata verso il futuro, con un tour che l’artista definisce:

Intimo e poetico, nel segno dei grandi sentimenti e dei valori. Dopo le ultime tournée ora ho voglia di un rapporto più personale con il pubblico, mi piacerebbe quasi sussurrare a tutti le mie canzoni, mettendomi come si dice a nudo. La scaletta verterà sul repertorio di oggi con canzoni come ‘O pate, Senza giacca e cravatta, Si turnasse a nascere, senza tralasciare alcuni tra i più vecchi successi.

Si tratta di una delle tournée più attese del nuovo anno, sulla scia del successo riscosso, per esempio, nel 2013 quando D’Angelo si esibì al Teatro San Carlo di Napoli con il melodramma Memento-Momento, dedicato al cantautore e compositore Sergio Bruni con il maestro Roberto De Simone che curò la composizione strutturale cameristica, oppure quando fece registrare nel 2017 il tutto esaurito allo stadio San Paolo di Napoli per festeggiare il suo sessantesimo compleanno.

Il poeta che non sa parlare sarà anche un album e un libro che raccoglierà una serie di aneddoti sulla vita che hanno caratterizzato la carriera artistica di D’Angelo, ma anche la narrazione di episodi legati al privato, come per esempio quando parlerà del padre, il suo primo falsario.

Ma il titolo del progetto come è nato?

Ai tempi della scuola – racconta D’Angelo – la maestra  mi disse: Tu sei un poeta che non sa parlare, arrivi al cuore anche quando ti esprimi male. Questa frase mi è rimasta impressa da allora ed è ora di condividerla con il mio pubblico.

Nino D’Angelo coglie l’occasione con questo progetto, non solo di instaurare un rapporto e un legame intimo con il suo pubblico, ma vuole portare al grande pubblico i suoi brani meno conosciuti. Brani che raccontano la crescita musicale e personale dell’artista partenopeo.

Nel corso della mia vita ho scritto tante canzoni, alcune di successo, altre invece che non hanno avuto il giusto tributo. L’opera sarà una raccolta con alcuni inediti. Sono un uomo libero e come sempre mi affiderò all’istinto.

Non perdete l’occasione di conoscere un Nino D’Angelo più intimo e introspettivo. I biglietti dello show, prodotto dalla DI.ELLE.O e distribuito dalla ‘STEFANO FRANCIONI PRODUZIONI’, sono in vendita su ticketone.it e nei punti vendita autorizzati.

 

Cosa ne pensi di questo progetto? Prenderai parte a questo incontro intimo con il cantante partenopeo? Lasciaci un commento
0 0 voto
Voto iCrewers
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Potrebbe interessarti...

Ultime notizie

Cleto Munari

3 ore fa

Cristina Milano

20 settembre, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0