Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Reggia Express: il treno storico da Napoli Centrale alla Reggia di Caserta

Riparte il Reggia Express il treno storico che partendo dal centro di Napoli arriva alla Reggia di Caserta, facendo vivere un’esperienza straordinaria

Reggia Express
Reggia Express
Dove arriveresti con il tuo treno storico? Quali sarebbero le tappe che faresti? Lasciaci un commento

Caro Icrewer, sei pronto per andare indietro nel tempo a bordo di un treno storico? Domenica 20 settembre sarà possibile cogliere questa occasione e viaggiare sul Reggia Express, il treno storico che, partendo da Napoli Centrale, arriverà alla Reggia di Caserta.

Reggia Express: il treno d’epoca per la Reggia di Caserta

Dopo la quarantena obbligata e la chiusura forzata di attività e luoghi di particolare interesse culturale ed artistico, anche i treni ripartono. E domenica ripartirà un treno storico che collega Napoli a Caserta, portandoci nel cuore del noto Complesso Vanvitelliano.

Il treno in questione è il Reggia Express, un treno formato da carrozze Centoporte degli anni Trenta e Corbellini degli anni Cinquanta, guidate dalla locomotiva elettrica E-626. Il treno partirà alle 10 dalla stazione centrale di Napoli, giungerà alle 10.35 alla stazione di Caserta.

Reggia ExpressUn’occasione unica per iniziare un’esperienza di visita alla Reggia di Caserta a bordo dei suggestivi treni storici. Un salto nella storia che inizia sul treno storico: le carrozze Centoporte e Corbellini presentano le antiche panche in legno, con il poggiatesta imbottito, e una doppia porta d’ingresso che dà accesso al vestibolo centrale.

Un vero e proprio viaggio nel tempo, abbandonando la caotica e pittoresca Napoli del XXI secolo, passando per le carrozze del Novecento, si giunge al 1752. L’arrivo è proprio di fronte al viale d’ingresso del sito per la visita alla Reggia di Caserta.

Un viaggio promosso dalla Reggia di Caserta e la Fondazione FS, di cui il MiBACT è aderente istituzionale, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, per incentivare il turismo slow e sostenibile attraverso il treno storico Reggia Express.

La Reggia di Caserta

La Reggia di Caserta, anche conosciuta come la Versailles italiana, è la residenza reale più grande al mondo, voluta dal Re di Napoli Carlo di Borbone, il quale, colpito dalla bellezza del paesaggio casertano e desideroso di dare una degna sede di rappresentanza al governo della Capitale Napoli e al suo reame, volle che venisse costruito un palazzo tale da poter reggere il confronto con quello di Versailles.

Nel 1750 Carlo di Borbone (1716-1788) decise di erigere la Reggia quale centro ideale del nuovo regno di Napoli, ormai autonomo e svincolato dall’egida spagnola. Il progetto fu affidato all’architetto Luigi Vanvitelli (1700-1773), figlio del più importante pittore di vedute, Gaspar Van Wittel, già attivo a Roma sotto Benedetto XIV nel restauro della cupola di S.Pietro.

La costruzione della Reggia ebbe inizio con la posa della prima pietra il 20 gennaio del 1752 e procedette alacremente sino al 1759, anno in cui Carlo di Borbone, morto il Re di Spagna, lasciò il regno di Napoli per raggiungere Madrid. Dopo la partenza di Carlo i lavori di costruzione della Reggia, subirono un notevole rallentamento, cosicché alla morte di Luigi Vanvitelli, nel 1773, essi erano ancora lungi dall’essere completati. Carlo Vanvitelli, figlio di Luigi e successivamente altri architetti, che si erano formati alla scuola del Vanvitelli, portarono a compimento nel secolo successivo questa grandiosa residenza reale. I lavori terminarono nel 1845, anche se già abitata dal 1780.

Biglietti e promozioni

Reggia ExpressE’ possibile acquistare i biglietti attraverso tutti i canali di vendita Trenitalia: sul sito www.trenitalia.com, presso le biglietterie e le self service in stazione. Il costo di un biglietto per adulti è di 8 euro, mentre la tariffa ragazzo, di 4 euro, è destinata ai viaggiatori tra i 4 e i 12 anni non compiti. E’ prevista la gratuità per la fascia di età tra 0 e 4 anni non compiuti, accompagnati da almeno un adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere. Per i viaggiatori che effettuano la sola corsa di andata o ritorno si applica lo sconto del 50% sulle tariffe indicate.

La Reggia di Caserta ha istituito per i viaggiatori del Reggia Express un biglietto ridotto a 10 euro, acquistabile sulla piattaforma TicketOne. Esibendo alla biglietteria della Reggia di Caserta il titolo di viaggio di andata e ritorno del treno storico Reggia Express si avrà diritto infatti a un biglietto ridotto, del costo di 10 euro, per la visita alla Reggia, che comprende gli Appartamenti storici, il Parco e il Giardino Inglese.

Sono state già rese note le prossime date del Reggia Express, che ricadono nelle domeniche 18 ottobre e 15 novembre.

Non perdete questo treno storico, vi assicuro che non ve ne pentirete! Se siete interessati alla storia delle Ferrovie italiane, vi consiglio anche di visitare il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, luogo dove il 3 ottobre 1839 è iniziata la storia delle ferrovie italiane.

Commenti recenti

Commenta qui...

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
1+