Ruggero Ricci
[compra]

Ruggero Ricci: tra passato e nuove ispirazioni, torna con un nuovo singolo

La ricerca dell'autore parte indietro nel tempo, per poi snodarsi fluida verso il presente, lasciando indietro asfissianti ombre per tendere così sempre e comunque verso la luce

Nuovo singolo per Ruggero Ricci, evocativo di forti emozioni, quelle a cui ci ha da sempre ha abituato.

Anche la coinvolgente vocalità è quella di sempre ma con un qualcosa in più che in questo nuovo singolo E’un’altra notte sembra librarsi con determinazione diversa.

Ruggero Ricci

Delicatezza e forza emotiva convivono amabilmente nel brano, prodotto da Max Giorgetti, dando vita ad un funky up tempo guarnito da sfumature elettroniche di inusuale eleganza, quasi a voler donare un virtuale ma realistico abbraccio sonoro, momento musicale che consente nell’ascolto letteralmente  di immergersi nell’immensità dei sentimenti evocati.

Ed è qui che l’artista Ruggero Ricci viene fuori prepotentemente con una piena esposizione del proprio io, liberando così in una sorta sfogo tutto il suo pensiero emotivo, attraverso propri sentieri melodici non senza qualche esternazione frizzante; il tutto volto ad interpretare la naturale rivalsa che si può arrivare a covare quando una relazione giunge al termine.

Ruggero Ricci

Un momento dell’anima che cerca e vuole prepotentemente dire la sua che nel brano Ruggero Ricci racchiude nella frase:

resurrezione che comincia

E non necessariamente, canta l’autore, tali sentimenti possono ricondursi all’immediatezza degli eventi, anzi, forse sono più presenti quando il rapporto che induce la sofferenza è magari finito da tempo.

Sono dunque gli strascichi, magari attribuibili a cose non dette che sommate ai ricordi, agli inevitabili rimorsi o qualche volta troppi rimpianti che andrebbero sedati ed è quello che Ruggero Ricci cerca di fare in musica invitando in primis se stesso e a seguire chiunque ad avere più a cuore la propria anima ed il valore del singolo.

Ruggero Ricci

 

Ruggero Ricci un cantautore dall’eclettismo comunicativo non ordinario

L’intero brano è governato da una coinvolgente dinamicità che altri non è che è la soluzione cercata e raccontata attraverso la musica per quella che possiamo definire lo stallo emotivo in cui si piomba, chi più chi meno, quando una storia d’amore, evidentemente ormai divenuta per entrambi letale:

stavo fermo su un amore tossico, ma il mio cuore vive di profondità

E’ questo il momento in cui sentimenti quali la disillusione e lo sconforto prendono inevitabilmente il sopravvento.

Solo una cosa a questo punto si può fare e Ruggero Ricci, panorama musicale italiano realtà ormai affermata nel , lo canta in questo ultimo singolo E’ un’altra notte e cioè, porre fine al tormento contando esclusivamente sulle proprie forze, ripartendo in modo semplice proprio dalla quotidianità e da lì decidere volta per volta e con più consapevolezza a chi donare il proprio prezioso tempo e le proprie attenzioni

da adesso non mi ferirai mai

Lo stesso Ruggero Ricci ha voluto introdurre il brano anticipandone così i contenuti come queste parole:

É un’altra notte” è una canzone volta ad incoraggiare tutti coloro che soffrono per un rapporto giunto al capolinea.

Mi sono chiesto perché ci ritroviamo spesso ad ostinarci a soffrire, quasi come se fosse giusto annullarsi e frammentare la propria anima per un passato che non tornerà più.

Ecco, la mia nuova release ha preso vita da questo quesito, a cui ho cercato di rispondere nella maniera più naturale possibile: occorre tornare ad essere protagonisti della propria vita, lasciando che la nostra natura ci guidi, indicandoci la via, e a volte, per farlo, occorre dimenticare completamente chi siamo per ritrovarci, anche solo per una notte

 

Ruggero Ricci

Il videoclip ufficiale che accompagna il brano, diretto da Andrea Zanzucchi, è stato girato nella cittadina di  Imola e presentato in anteprima nazionale su SKY TG24.

Ti è piaciuto questo nuovo singolo di Ruggero Ricci? Dicci le tue impressioni nei commenti.

0 0 voto
Voto iCrewers
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Condividi su facebook
CONDIVIDI
+1