Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
barocco di Brunello e Carmignola

Sapienza. Si chiude la stagione della IUC con il Barocco di Brunello e Carmignola

Il 1 giugno Istituzione Universitaria Concerti chiude la stagione con il Barocco di Mario Brunello e Giuliano Carmignola: "Sonar in Ottava"

Sei un grande appassionato di Arte e Cultura? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico?

Caro iCrewer, finalmente è arrivato giugno e già si sente il profumo e il calore estivo. Per questo primo del mese, vorrei farti conoscere l’opportunità di ascoltare due grandi artisti e il loro repertorio Barocco: Mario Brunello e Giuliano Carmignola.

Il violoncellista Mario Brunello e il violinista Giuliano Carmignola presenteranno il loro repertorio Barocco, oggi, martedì 1 giugno nell’ Aula Magna dell’ ateneo La Sapienza per la chiusura di stagione dell’ Istituzione Universitaria dei Concerti. L’ appuntamento, alle 19:30, ed è una nuova occasione per Brunello di far conoscere la particolare sonorità di uno strumento desueto come il violoncello piccolo.

Il Barocco di Brunello e Carmignola

barocco Il progetto musicale dei Maestri Mario Brunello e Giuliano Carmignola è volto all’esaltazione del repertorio Barocco, in collaborazione con l’Accademia dell’Annunciata diretta da Riccardo Doni. Nel duetto con Carmignola gli artisti saranno accompagnati dall’ensemble milanese e anche dal cembalo.

I due artisti proporranno al pubblico Sonar in ottava, un progetto originale che presenta celebri concerti doppi di Bach e Vivaldi nellinedita versione per violino e violoncello piccolo, raro strumento tipicamente barocco. In programma anche il Concerto grosso in sol maggiore op. 6 n. 1 di Händel.

Non è la prima volta che Mario Brunello e Giuliano Carmignola collabornao insieme. I due Maestri, in costante percorso di sperimentazione, sono legati da una profonda amicizia e stima reciproca, che gli ha permesso di relizzare anche questo loro ultimo progetto.

Il progetto Sonar in Ottava è stato pubblicato per la prima volta nel marzo 2020 per la casa discografica Arcana/Outhere.

Mario Brunello

Mario Brunello è uno dei più completi e ricercati artisti della sua generazione. Pioniere di nuove sonorità, ha sperimentato e giocato con il suo violoncello piccolo. È stato il primo europeo a vincere il Concorso Čaikovskij a Mosca nel 1986. Il suo stile autentico e appassionato lo ha portato a collaborare con i più importanti direttori d’orchestra e ad esibirsi con le più prestigiose orchestre del mondo.

Brunello suona un prezioso Maggini dei primi del Seicento, al quale ha affiancato negli ultimi anni il violoncello piccolo a quattro corde. Le potenzialità del violoncello piccolo vengono esplorate appieno nel disco, uscito a novembre 2020, e dedicato a Giuseppe Tartini per il 250esimo anniversario dalla sua morte, con l’Accademia dell’Annunciata.

Giuliano Carmignola

Giuliano Carmignola è stato definito dalla rivista Gramophone ‘un principe tra i violinisti del Barocco. Il musicista suona un violino Pietro Guarneri (Venezia 1733). Nel 2004 insieme a Claudio Abbado avvia il progetto dellOrchestra Mozart con la quale realizza moltissimi concerti e diverse registrazioni discografiche.

Numerose le collaborazioni con orchestre e gruppi cameristici tra i quali in particolare I Virtuosi di Roma negli anni 70, e in seguito la Venice Baroque Orchestra, Orchestre des Champs-Élysées, Academy of Ancient Music, Accademia Bizantina, Concerto Köln, Orchestre de Chambre de Paris, Kammerorchester Basel e Il Giardino Armonico.

Programma

barocco di Brunello e carmignola Il programma prevede:

  • Bach Concerto in do minore BWV 1060, versione per violino, violoncello piccolo, archi e b.c.
  • Vivaldi Concerto in do maggiore RV 508, versione per violino, violoncello piccolo, archi e b.c.
  • Händel Concerto grosso in sol maggiore per archi e b.c. op. 6 n. 1
  • Vivaldi Concerto in mi bemolle maggiore RV 515, versione per violino, violoncello piccolo, archi e b.c.
  • Bach Concerto in re minore BWV 1043, versione per violino, violoncello piccolo, archi e b.c.
Cosa ne pensi della musica Barocca? Lasciaci un commento
0 0 voto
Voto iCrewers
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Potrebbe interessarti...

Ultime notizie

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0