Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
wrabel nothing but the love

Wrabel annuncia il suo nuovo album di debutto e pubblica il nuovo singolo “Nothing but the love”

Autore di hit dal successo mondiale, Wrabel canta l'amore in "Nothing but the love". Il cantautore annuncia l'uscita del primo album da solista: "These words are all for you"

Stephen Wrabel, un nome che ai più potrà dire poco, ma per gli amanti e appassionati della musica pop è il nome di un cantante e autore di canzoni di grande successo. Conosciuto più semplicemente come Wrabel, il singer e songwriter ha lavorato per e con artisti noti in tutti il mondo.

Dopo anni di collaborazioni, finalmente prende il coraggio di di pubblicare un suo album da solista, in arrivo il 24 settembre, These words are all for you. Il disco è annunciato con l’uscita del nuovo singolo Nothing but the love, pubblicato il 28 maggio, ed anticipato da Good, pubblicata il 30 aprile.

Wrabel: autore di successo che canta l’amore in ogni suo aspetto

wrabel nothing but the love Musicista, cantante ed autore di hit planetarie, Wrabel è nato e cresciuto a Los Angeles in una famiglia molto tradizionale e clericale. Dopo aver fatto coming-out nella sua parrocchia, l’artista, allontanatosi, si concentra sulla sua carriera musicale e durante un tour entra in contatto con due teenager transessuali, accompagnati dalla loro famiglia.

Stupito dall’accettazione e dalla semplicità con cui i due giovani vivevano le loro scelte, Wrabel compone The Village. Tra i suoi singoli di maggior successo, con oltre 61 milioni di streaming in tutto il mondo, contenuto nel disco pubblicato nel 2019 one nite only (live). Nello stesso album si trova la hit 11 blocks, con oltre 66 milioni di streaming.

Sempre nel 2019 l’artista riceve la nomination per uno tra i migliori 20 album LGBTQ da Billboard Pride e suona in tour con Pink durante la sua tournée europea negli stadi con ‘Beautiful Trauma’.

one of the greatest singers and songwriters alive today’ – P!NK

Wrabel is primed for a major breakthrough and you ought to be on board when he finally does’ – Billboard 

‘The 20 Best LGBTQ Albums of 2019’ – Billboard

Nel mentre, gli ascolti di Wrabel solo su Spotify crescono vertiginosamente, raggiungendo i 2,8 milioni di streaming mensili.

Singer-songwriter tra i più acclamati degli ultimi tempi, i suoni brani colpiscono al cuore, complici gli arrangiamenti luccicosamente pop, una voce penetrante e testi potenti. Dopo aver composto singoli di fama mondiale per artisti noti in tutto il mondo, come P!nk, Backstreet Boys, Kesha, Celeste, Wrabel è pronto al debutto solista con These words are all for you.

Il disco di esordio, in arrivo il 24 settembre su etichetta Big Gay Records/Nettwerk, segna una nuova fase nella carriera musicale dell’artista tra i più acclamati dei giorni nostri, dotato di un songwriting potente e versatile.

Dopo la prima anticipazione con ‘good, pubblicata il 30 aprile, Wrabel presenta Nothing but the love, il nuovo singolo che racconta il potere dell’amore, in tutte le sue forme e sfaccettature, un inno infuso di gospel, tra i momenti più trionfali del nuovo album.

Wrabel Nothing but the love Il video, diretto da Michael Thomas, con il feat. del ballerino Layne Paradis Willis è meravigliosamente coreografico e sembra un risveglio spirituale. Ha dichiarato Wrabel:

I feel so lucky to have gotten to witness your incredible talent up close. This song is so close to my heart. The only song I wrote by myself on the record. With Michael’s direction and Layne’s emotive movement, we wanted to show that someone or something is showing me how to express myself, showing me the flow of expression. To mirror the love, I am so grateful to have found.

Questa canzone è così vicina al mio cuore. L’unica canzone che ho scritto da solo nel disco. Con la direzione di Michael e il movimento emotivo di Layne, volevamo mostrare che qualcuno o qualcosa mi sta mostrando come esprimermi, mostrandomi il flusso dell’espressione. Per rispecchiare l’amore, sono così grato di averlo trovato.

Sull’album, prossimo all’uscita, Wrabel afferma:

This album is filled with love. Hope. True stories and true feelings. I hope me sharing in this way helps even one person feel understood, feel better, feel like they’re not alone, and it offers hope that love will come and bring the healing powers it holds.

Questo album è pieno d’amore. Speranza. Storie vere e sentimenti veri. Spero che condividere in questo modo aiuti anche una persona a sentirsi compresa, a sentirsi meglio, a sentirsi come se non fosse sola e offrisse la speranza che l’amore arriverà e porterà i poteri di guarigione che detiene

Se sei interessato all’album, puoi ordinarlo al seguente link.

In Nothing but the love, Wrabel canta l’amore e dei suoi probabili effetti sulle persone che vivono intensamente questo sentimento.

What could make me die, what could make me live?
Keep me up all night, make me wanna sleep in?
What could make me never wanna pick up a bottle again?
Nothing but the love you give

Cosa potrebbe farmi morire, cosa potrebbe farmi vivere?
Tenermi sveglio tutta la notte, farmi desiderare di dormire fino a tardi?
Cosa potrebbe farmi non voler mai più prendere in mano una bottiglia?
Nient’altro che l’amore che dai

La paura di vivere da soli, di essere abbandonati dal proprio Amore, rivivono in alcuni versi della canzone – poesia:

Hell, I know, people change, I guess all I’m really tryna say is
Would you stay here forever?

Diavolo, lo so, le persone cambiano, credo che tutto quello che sto davvero cercando di dire è
Resteresti qui per sempre?

Vale la pena soffermarsi su questo brano e ascoltare le dolci note e la melodiosa voce di Wrabel. La canzone porta avanti il tema dell’amore in modo spettacolare, un vero e proprio inno per chi non sa come dichiararsi o esprimere i suoi sentimenti.

9

0 0 voto
Voto iCrewers
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Potrebbe interessarti...

Ultime recensioni

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
+1