Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

20 Castelli più belli d’Europa, 3 sono italiani

Sono 3 i Castelli italiani tra i 20 più belli d'Europa, seconda solo alla Spagna come numero di siti scelti

Castelli
Castelli
Sei mai stato in un castello? Ti piacerebbe visitare uno di quelli che si trovano in questo articolo?

Grazie ad un sondaggio effettuato da Jetcost (motore di ricerca per tariffe aeree, autonoleggio ed hotels), 3 Castelli italiani sono giudicati tra i più belli d’Europa.

Fanno parte di una lista di 20 Castelli europei tra i più affascinati e suggestivi, incastonati in splendide cornici naturali, di grande valore architettonico e turistico.

Europa, famosa in tutto il mondo per la presenza di numerosi Castelli in tutto il suo territorio, ne vengono scelti 20 in un sondaggio, 3 si trovano in Italia

Dal sondaggio di Jetcost è emerso che vi sono 20 Castelli europei risultati tra i più affascinati, di cui 3 nel nostro splendido Paese: il Castello di Miramare nel golfo di Trieste, Castel Sant’Angelo a Roma ed il Castello di Sirmione sul lago di Garda.

Prima di entrare nel dettaglio dei 3 italiani, vediamo quali sono gli altri 17 prescelti: Castello di Kronborg in Danimarca, Castello di Peníscola in Spagna, Castello di Trakai in Lituania, Castello di Belmonte in Spagna, Castello di Malbork in Polonia, Alcazar di Segovia in Spagna, Castello di Bran in Romania, la Torre di Belem in Portogallo, Castello di Edimburgo in Scozia, l’Alhambra di Granada in Spagna, Castello di Óbidos in Portogallo, Castello di Bojnice in Slovacchia, Castello di Bellver in Spagna, Castello di Chambord in Francia, Castello di Neuschwainsten in Germania.

Ed ora immergiamoci nelle meraviglie italiane:

  • Castello di Miramare ed il suo splendido parco, costruito attorno al 1856 per volontà dell’arciduca di Trieste, affascinato dalla bellezza del promontorio Grignano, sperone carsico a piombo sul mare privo di vegetazione. Progettato dall’ingegnere Carl Junker, è caratterizzato da uno stile architettonico in voga durante quegli anni, una perfetta combinazione di stile gotico, medievale e rinascimentale perfettamente combinati tra di loro. Il piano terra della costruzione ha tappezzerie di colore azzurro che richiamano il colore del mare, creando ambienti molto suggestivi, familiari e rilassanti. Il Castello di Miramare comprende anche un parco di 22 ettari, progettato e realizzato nell’arco di parecchi anni poiché situato in luogo che, in partenza, era un brullo promontorio.

Castelli

  • Castel Sant’Angelo si trova nel cuore di Roma, sulla sponda destra del fiume Tevere, a breve distanza dal Vaticano e collegato ad esso mediante un corridoio fortificato. Nasce come mausoleo funebre su commissione dell’imperatore Adriano il quale, nel 135 d.C., lo volle per sé ed i familiari, ispirandosi a quello di Augusto ma con dimensioni superiori. Imponente e riccamente rivestito in marmo lunense, marmo giallo antico e travertino, circondato da un muro di cinta con cancellata in bronzo decorata con pavoni in bronzo dorato. Perse la sua funzione di mausoleo quando venne collegato alle mura aureliane diventando di fatto parte del sistema difensivo della città, da dove prese il nome di castellum. La tradizione vuole che, quando nel 590 la città era flagellata dalla peste e papa Gregorio organizzò una processione, ebbe una visione dell’arcangelo Gabriele in cima alla Mole Adriana e la interpretò come un segno per la fine della pestilenza. Così fu e, da allora, la Mole Adriana prese il nome di Castel Sant’Angelo.

Castelli

  • Castello di Sirmione, rocca di epoca scaligera, uno tra i meglio conservati castelli d’Italia, è anche un raro esempio di fortificazione lacustre-marina. È ubicato all’interno del lago di Garda e possiede una darsena un tempo utilizzata come rifugio per la flotta scaligera. Realizzato nella metà del XIII secolo aveva funzione difensiva e di controllo del territorio poiché esposto ad aggressioni. Sirmione fu la migliore postazione difensiva fino al XVI secolo, periodo in cui venne migliorata la fortezza di Peschiera del Garda. Circondato da ponti levatoio, torri, muri percorribili, ponti levatoio, è una splendida Fortezza medievale.

Castelli

Se ti trovi nelle vicinanze di uno tra questi Castelli, ti consiglio di andare a visitarli approfittando del fatto che per ora sono ancora aperti, scoprirai luoghi meravigliosi ricchi di bellezza e di storia, unici nel loro genere.

 

Commenti recenti

Commenta qui...

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0