Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Capodanno in Teatro

Vuoi passare un Capodanno alternativo? Il teatro può essere una scelta diversa e interessante

photo_2019-12-30 18.12.22
photo_2019-12-30 18.12.22
Quale spettacolo ti piacerebbe vedere?

Il countdown  sta per iniziare, a breve saluteremo il 2019, chi in qualche locale, chi in una baita di montagna, chi in casa propria o di amici, ma hai mai pensato di passare San Silvestro in teatro?

Nella platea di un teatro, la notte del 31 dicembre potrebbe rivelarsi una scelta diversa e inaspettatamente soddisfacente.

Abbiamo selezionato per te una carrellata di spettacoli che potrebbero interessarti, passando di città in città, di genere in genere.

Apriamo le fila con Roma, all’Auditorium Parco della MusicaGigi Proietti va in scena con Cavalli di Battaglia, una selezione che il mattatore romano offrirà ai suoi spettatori, dalle sue proverbiali gag, passando per le sue poesie e brani della sua drammaturgia pieni di umanità e senso critico. Sicuramente ci sarà da ridere e da commuoversi. L’artista sarà accompagnato da un’orchestra di 25 elementi diretti dal Maestro Maro Vicari.

Ci spostiamo a Firenze, dove troviamo Vincenzo Salemme al Teatro Verdi in Con tutto il cuore. Il famoso allievo di Eduardo, scrive un’altra esilarante commedia con la quale sarà possibile dimenticare il solito veglione: Ottavio Camaldoli è il protagonista ( interpretato da Salemme stesso)  e sarà sottoposto ad un trapianto di cuore, ma il cuore che gli arriverà sarà di un delinquente che farà promettere a sua madre Carmela in punto di morte, che il beneficiario  (Ottavio appunto) dovrà poi vendicarlo. Dopo alcune vicissitudini in cui Ottavio cerca di defilarsi dall’onere che Carmela gli propina, nelle mani della donna, diverrà cinico come l’ex proprietario del suo cuore. Ci sarà certamente da ridere, ma anche da pensare, nella tradizione del miglior teatro napoletano.

Al Teatro Franco Parenti di Milano debutta nella Sala Grande con La musica è pericolosa, Nicola Piovani. Il famoso compositore e pianista, che ha collaborato con grandi registi del calibro di Fellini, Bellocchio o Monicelli e che ha vinto un Oscar per la colonna sonora de La vita è bella, delizierà il suo pubblico con celebri brani da lui riarrangiati e piéce, che racconteranno, con note e parole, il suo personalissimo percorso musicale, fatto di grandi compositori classici, ma anche delle bande musicali (il padre suonava in una banda) e di canzonette.

Cambiamo completamente genere con TILT lo spettacolo di Le Cirque World’s Top Performers. Lo spettacolo è liberamente tratto da Ready Play One”  di Steven Spielberg, un film di per se già interessante poiché parla della potenza della realtà virtuale sulle persone, un tema sempre più attuale, portato all’esasperazione nel film, che i fantasmagorici artisti del “Cirque” (tra gli artisti più bravi del mondo) ripropongono in uno spettacolo grandioso al Teatro EuropAuditorium di Bologna, interpretato da artisti circensi di molte specialità  diverse, che non fanno uso di animali e questo a noi piace molto! A te?

Infine il San Carlo di Napoli ti propone un classico intramontabile del balletto: Lo Schiaccianoci di Čajkovskij. La storia la conosciamo tutti, Clara viene catapultata nel mondo dello Schiaccianoci, di cui si innamora, ma ha molti problemi a causa del re dei ratti.  La regia è di Giuseppe Picone, il quale racconta così della sua creatura: “La mia versione di Schiaccianoci è immersa in una dimensione magica e fiabesca”. Nelle diverse repliche (lo potrai trovare fino al 5 gennaio) si alterneranno nel ruolo di Clara, Sara Sancamillo, Giovanna Sorrentino e Claudia D’Antonio; mentre nel ruolo dello schiaccianoci che si tramuta in principe Salvatore Manzo, Danilo Notaro Alessandro Staiano. 

Come vedi, hai solo l’imbarazzo della scelta, un palcoscenico offre molteplici possibilità, accumunate dalla magia di uno spettacolo dal vivo.

Buon divertimento e buon anno dal nostro team!

 

 

Commenti recenti

Commenta qui...

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0