Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Scripta Festival Firenze

Firenze | “Scripta Festival” – la rassegna dell’arte a parole

In programma dal 7 al 23 ottobre in diversi luoghi della città

Sei un grande appassionato di Arte e Cultura? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico?

Dal 7 al 23 ottobre torna la quinta edizione di Scripta Festival – la rassegna dell’arte a parole con un ricco calendario di eventi e laboratori che si snodano in diversi luoghi della città di Firenze. Per il programma completo Clicca qui!

Scripta Festival – rassegna dell’arte a parole

Il festival è stato realizzato dall’Associazione Scripta sotto la direzione artistica di Pietro Gaglianò e ha per sottotitolo Forte movimento che mira a celebrare la potenza tellurica dell’arte che parte da origini non sempre visibili e comprensibili.

Scripta Festival Firenze

È una forza in grado di diramarsi e di spingersi anche verso pubblici distanti dai poli della cultura. Focus del festival la cultura artistica contemporanea, con una particolare menzione al dibattito critico, alla storia delle idee e al rapporto con i social studies.

Il ricco palinsesto di Scripta Festival vede la presentazione di libri e volumi sugli incastri tra l’arte e altre discipline, con il favore degli autori in dialogo con studiose o giornalisti. Sono state organizzate esposizioni, recital, concerti e attività pedagogiche che si svolgeranno in diverse aree dedicate.

L’inaugurazione si terrà il 7 ottobre presso la Libreria Brac di Firenze, dove Scripta è nata, oramai 10 anni fa, con l’installazione La storia di Vittorio Corsini volutamente realizzata dall’artista. Corsini indaga le estetiche dell’abitare, dell’appartenenza, della complessità culturale dei luoghi e delle comunità. Nelle sue opere, è spesso ravvisabile la  parola come fonema. Parola intesa come medium e come forma.

Gli appuntamenti proseguiranno per tutto il fine settimana con incontri con critiche d’arte, artisti, studiose e giornalisti che avranno luogo nella Palazzina Reale di Santa Maria Novella, sede della Fondazione Architetti di Firenze. La Palazzina Reale – con la vista rivolta ai binari, con il forte movimento di treni e passeggeri – personifica il carattere dell’arte contemporanea, crocevia di linguaggi, di segni, di significazioni.

Scripta Festival Firenze

Gli appuntamenti di Scripta Festival 

Il programma sonda il rapporto tra l’arte e le parole degli scrittori, mediante una scelta di volumi che vedono tra i protagonisti alcune delle figure emergenti delle ultime generazioni: la scrittrice Laura PugnoClaudio Giunta che racconta la storia dello stabilimento FIAT in Unione Sovietica; il percorso fotografico di Giovanna Silva nella città russa di Togliatti.

E ancora, uno sguardo al teatro e alle pratiche performative con Teresa Macrì e il suo Slittamenti della performance (Postmedia Books), strumento necessario per la comprensione del più controverso tra i linguaggi dell’arte; Roberta Ferraresi che ha curato la pubblicazione che celebra i 50 anni del festival di Santarcangelo.

Lucilla Meloni indaga le pratiche collettive e la complessità di un mondo sempre in forte movimento; Vincenzo Estremo raccoglie contributi sull’approccio concettuale interdisciplinare e interspecie; Fabio Ciaravella con Atlante della vergogna in una seduta psicoanalitica collettiva per l’architettura europea.

Scripta Festival procederà nei due week end consecutivi in due Case del Popolo dell’area fiorentina: SMS di Peretola e CdP Il Progresso, consolidando la collaborazione con Arci Firenze. Le Case del Popolo daranno voce a interventi artistici e laboratori aperti al pubblico.

Scripta Festival Firenze

Scripta Festival – Forte movimento

Forte movimento vanta un ricco calendario di laboratori: sabato 9 ottobre, nella Sala Spiga della Palazzina Reale, torna la Scuola di Santa Rosa, il progetto di Francesco Lauretta e Luigi Presicce, un seminario di disegno aperto a tutti. Nelle giornate dal 9 al 16 ottobre, presso SMS di Peretola l’artista Fargo terrà un laboratorio di cianotipia e realizzerà un wall painting. Il 22 e 23 ottobre alla CdP Il Progresso Fausto Gilberti terrà un laboratorio di illustrazione.

La collaborazione con la Fondazione Architetti ha portato anche la presenza di Reading Room ossia un’installazione progettata da Itinerant Office, nell’ambito del New Generations FestivalNew Urban Challenges, uno strumento itinerante per offrire un nuovo modo di esposizione e l’uso dei libri e degli altri prodotti editoriali.

La partecipazione agli eventi è gratuita e nel pieno rispetto delle norme anti-COVID-19. Scripta festival 2021 si svolge grazie al contributo di Fondazione CR Firenze e libreria Brac, in partenariato con Fondazione Architetti Firenze e in collaborazione con ARCI Firenze, Fondazione Peccioliper, Villa Romana Firenze, con il patrocinio del Comune di Firenze.

Parteciperai al Scripta Festival a Firenze? Facci sapere della tua esperienza nei commenti
0 0 voto
Voto iCrewers
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Potrebbe interessarti...

Ultime notizie

vasco

33 minuti fa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0