Geolier

Geolier vince la 4a serata tra i fischi dell’Ariston

Geolier vince la serata delle cover e l’Ariston non gradisce: bordate di fischi per il giovane cantautore e il suo Dream Team

Geolier vince la serata delle cover e l’Ariston non gradisce. Bordate di fischi per il giovane cantautore napoletano e il suo Dream Team. Amadeus sottolinea come già in passato sia capitato che il teatro non fosse d’accordo con la decisione e i quattro artisti vincitori salgono sul palco in un clima di profondo dissenso. L’Ariston aveva scelto il suo vincitore e i più attenti se ne saranno accorti. Quando Amadeus ha chiesto di svelare il 2° posto e sullo schermo che mostrava la classifica finale è apparso il nome di Angelina Mango, l’Ariston ha cominciato a mormorare.

Geolier: vittoria meritata?

Geolier ha meritato la vittoria? Probabilmente no. Sia chiaro, il talento cristallino del giovane partenopeo non è in dubbio, ma se andiamo a rivedere le performance in gara c’erano diversi artisti che meritavano la prima posizione più del giovane partenopeo.

Una è Angelina Mango, che ha sfoderato una performance canora perfetta unita ad un’interpretazione in grado di bucare lo schermo e commuovere anche chi il Festival lo guardava da casa. Un’altra è il duo Annalisa/La Rappresentante di Lista, che con Sweet Dreams degli Eurythmics ha toccato ottave da far accapponare la pelle. Poi Alfa e Roberto Vecchioni, i Santi Francesi con Skin e mettiamoci pure Il Volo con Stef Burns, che cantare Freddy Mercury non è mai facile.

E invece ha vinto Geolier. Come si spiega? La risposta ce la fornisce il direttore artistico del Festival.

Il sistema di voti del Festival

Durante i fischi del teatro, il direttore artistico del Festival ha ricordato il sistema di voti. Un sistema che somma il gradimento da casa, quello della sala stampa e quello delle radio. Teniamo presente che Geolier, nonostante la giovane età, è già un’icona partenopea. Gode di grande popolarità soprattutto tra i giovani ed è facile pensare che i fan che lo guardavano dal divano l’abbiano sostenuto. Un po’ come accadde per i Maneskin, che poi vinsero nel 2021. Il peso del televoto ha dunque avuto un grosso peso. Anziché fischiare gli artisti in gara, l’Ariston dovrebbe prendersela con chi ha ideato un sistema che premia il più popolare anziché quello più meritevole.

E tu pensi che Geolier abbia meritato di vincere la serata delle cover?

0 0 voto
Voto iCrewers
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Condividi su facebook
CONDIVIDI
0