Ghost

I Ghost riceveranno la menzione speciale “Microfono d’oro” in Campidoglio

I Ghost festeggeranno i 15 anni di carriera con un premio molto speciale: il 12 luglio saranno premiati nella sala Protomoteca del Campidoglio con la menzione speciale "Microfono d'oro"

Il 2022 è un momento importante per la band laziale dei Ghost. Dopo il successo del singolo Sei, il 12 luglio festeggeranno i 15 anni di carriera e saranno premiati nella sala Protomoteca del Campidoglio con una menzione speciale per il “Microfono d’oro”.

Hanno conquistato un posto d’onore nella Top 40 indipendenti italiani di Radio Airplay e il videoclip di Sei ha conquistato le 500.000 visualizzazioni su Youtube.

“Abbiamo avuto la fortuna di ricevere premi importanti, ma questo è particolarmente sentito, perché ci fa rivivere un’intera carriera. 15 anni di ricordi, brividi, canzoni, emozioni, delusioni, soddisfazioni e soprattutto 15 anni di amore sconfinato per la Musica. Per questo vogliamo ringraziare Fabrizio Pacifici e il Microfono d’oro».

Questo dichiarano Alex ed Enrico Magistri a proposito di questo premio speciale e di questi 15 anni molto intensi.

Ghost

Ghost: 15 anni di passione per la musica e di successi, tra atmosfere marine, collinari e la Capitale

Nascono nei Castelli romani, ad Albano Laziale (RM), ma trascorrono la loro infanzia sul litorale laziale, ad Ardea tra Roma e Latina, tra le bellezze della macchia mediterranea e gli influssi della Capitale.

Si formano come polistrumentisti e arrangiatori e autori dei loro brani e nei loro dischi realizzano una contaminazione tra Rock, Pop d’autore e musica elettronica.

Dopo numerosi concerti sul litorale e tanta gavetta, nel 2007 realizzeranno il primo grande debutto discografico con l’album Ghost.

Nel 2011 arriva uno dei primi successi con il singolo Vivi e lascia vivere che è stato certificato come Disco d’oro.

Ottengono il Disco di platino con La vita è uno specchio, brano con il quale ottengono anche il Wind Music Awards allArena di Verona e il premio Lunezia. Ottengono inoltre un altro riconoscimento al Lunezia con il brano Libero, tratto dall’album Guardare Lontano.

Il 2016 si rivela un anno molto importante, segnato da due collaborazioni molto significative: con Ornella Vanoni che canta nel brano Hai una vita ancora e con Enrico Ruggeri per Il senso della vita. I due brani sono contenuti nell’abum Il senso della vita.

La nostra redazione augura ai Ghost tanti altri anni di una felice e luminosa carriera. Segui la band sul sito ufficiale https://ghostofficial.com/ .

Non perdere le novità sui loro canali social:

https://www.facebook.com/GHOSTofficial/

https://www.instagram.com/ghostofficialmusic/

 

 

Stai seguendo i Ghost? Cosa ne pensi di questa band?

0 0 voto
Voto iCrewers
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Condividi su facebook
CONDIVIDI
0