Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Halloween 2020 sfida il Covid-19: festival, party e tour virtuali nella notte delle streghe

Il Covid-19 non ferma i festeggiamenti di Halloween 2020: tante le novità e gli eventi online

Lighted Halloween Pumpkin Jack o Lantern Wearing Covid PPE Mask On Steps
Lighted Halloween Pumpkin Jack o Lantern Wearing Covid PPE Mask On Steps
E tu, come festeggerai Halloween quest’anno? Hai qualche idea da proporci? Scrivilo nei commenti!

Halloween 2020 non si ferma di fronte alla pandemia di Covid-19.

Festival, mostre, viaggi e party rigorosamente online: ecco eventi e soluzioni studiati apposta per chi, nel pieno rispetto delle misure di sicurezza, non ha intenzione di rinunciare alla festa più spaventosa dell’anno.

Halloween 2020 sfida il Covid-19: Lucca Changes

Abbiamo voluto interpretare letteralmente il decreto anti-Covid. Ma il festival non si ferma”.

Gli organizzatori di Lucca Comics&Games, il festival del fumetto più grande d’Europa, non si sono lasciati intimorire dalla pandemia di Covid-19: hanno lavorato sodo per cercare una soluzione e, alla fine, ce l’hanno fatta.

Quest’anno, in collaborazione con Rai 4, RaiPlay e Rai Radio 2, hanno presentato il nuovo format: Lucca Changes.

Laboratori in TV e oltre 200 appuntamenti online, in diretta sui social e sul sito ufficiale dell’evento.

Sono presenti tre padiglioni all’interno del consueto spazio espositivo dedicato ogni anno al festival, dove potersi recare nel pieno rispetto delle misure restrittive per assistere alle performance giornaliere di pittura e fare acquisti al Pop-Up Store.

Tantissimi gli ospiti, tra cui ricordiamo alcune celebri personalità che non hanno certo bisogno di presentazioni.

Roberto Recchioni, scrittore e fumettista, nonché curatore di Dylan Dog per Sergio Bonelli Editore; il cantante Max Pezzali, fondatore degli 883; Christopher Paolini, scrittore fantasy affermatosi a livello internazionale con la saga di Eragon.

E ancora: Licia Troisi, regina del fantasy italiano, famosissima in tutto il mondo per le Cronache del Mondo Emerso, Guerre del Mondo Emerso e La ragazza drago; Leo Ortolani, il celeberrimo fumettista creatore di Venerdì 12, Rat-man e una collezione di divertentissime rat-rivisitazioni di capolavori cinematografici – tra cui 299 + 1, Star Rats e Il signore dei ratti. 

Halloween 2020 sfida il Covid-19
Leo Ortolani e il “Covid-19” in Andrà tutto bene

Durante la Fase 1 della pandemia di Covid-19, Ortolani ha realizzato una serie di tavole pubblicate a cadenza giornaliera su Facebook e ripubblicate nella raccolta Andrà tutto bene. 

Zerocalcare, secondo classificato al Premio Strega 2015 con Dimentica il mio nome e autore delle opere Kobane Calling e La profezia dell’armadillo. Ha realizzato, durante la Fase 1, la web serie Rebibbia quarantine.

Halloween 2020 sfida il Covid-19
Zerocalcare, Rebibbia Quarantine

Halloween 2020 sfida il Covid-19: gli eventi a tema del Lucca Changes 

Ecco il calendario del 31 Ottobre 2020, consultabile nella sezione On line del sito ufficiale.

Alle 14:00: Halloween Sketch Off Casey Parsons vs Helena Masellis.

I fumettisti e illustratori Casey Parsons e Helena Masellis – noti per innumerevoli collaborazioni con case editrici internazionali – si sfideranno a colpi di sketches. Assolutamente da non perdere.

Halloween 2020 sfida il Covid-19
Casey Parsons, Vampire Bat

Alle 17:00: Wacom presents the creation of a mysterious comic by Sunday Sketching Collective

Il folle esperimento di un gruppo di quattro artisti provenienti da Asburgo, in collaborazione con la società Wacom: creare da zero un fumetto a tema Halloween… in un’ora!

Halloween 2020 sfida il Covid-19
Helena Masellis, Rorschach

Alle 19:00: The Walking Dead 15° anniversario: la celebrazione di un mito.

Ad intervenire, l’autore Charlie Adlard e Shawn Kirkham, SVP Business Development in Skybound, etichetta dell’autore Robert Kirkman che festeggia il 10° anniversario di attività. Insieme a loro: Andrea G. Ciccarelli, Jacopo Masini e Michele Innocenti.

Insieme, discuteranno sul successo mondiale del fumetto.

Halloween 2020 sfida il Covid-19
The Walking Dead, Celebration Pack

Segnaliamo anche:

Junji Ito e Halloween, la zucca del maestro dell’horrore, il 29 Ottobre su RaiPlay.

L’autore, divenuto una leggenda del manga horror con la pubblicazione di Uzumaki, verrà intervistato sulla sua trentennale carriera e, intanto, intaglierà una zucca nello stile macabro che lo ha reso famoso in tutto il mondo.

Durante la Fase 1 della pandemia da Covid-19, ha fatto parlare di sé sul web per la sua illustrazione raffigurante Amabie: yokai giapponese che, secondo la leggenda, sarebbe emerso dal mare nel 1800 per profetizzare un raccolto abbondante e dare un misterioso consiglio agli uomini:

“Se si verifica un’epidemia, disegna un mio ritratto e mostralo a tutti”.

La didascalia riportata nel disegno recita: “nella speranza che tutto torni presto alla normalità”.

Halloween 2020 sfida il Covid-19
Amabie disegnato da Junji Ito… Inquietante, vero?

Ortolani legge Venerdì 12, il 1 Novembre online.

Storia di un amore non corrisposto che sortisce sul protagonista effetti a dir poco… mostruosi. Una delle opere più divertenti del Leo nazionale: da non perdere assolutamente!

Halloween 2020 sfida il Covid-19
Leo Ortolani, Venerdì 12

Tra gli eventi del 31 Ottobre, vi consigliamo anche: Con Gianni Rodari: percorsi di cultura e animazione e Rodari e dintorni. Lezioni di Fantastica alle 10:00 e alle 17:00, in occasione del 100° anniversario della nascita del maestro (di cui abbiamo trattato in questo articolo).

Halloween 2020 sfida il Covid-19: i tour virtuali di Tiqets, tra musei dell’orrore e castelli spettrali

Viaggiare ad Halloween quest’anno sembra quasi impossibile, ma niente paura: Tiqets ha la soluzione!

La piattaforma di prenotazione online, nata in Olanda nel 2014, ha già riscosso grande successo per la campagna Awakening Weeks di Settembre.

Con i tour virtuali del Festival of Fright, sarà possibile visitare le più ambite mete dell’orrore gratis e restando comodamente a casa.

Halloween 2020 sfida il Covid-19
Tiqets, Festival of Fright

Halloween 2020, “Festival of Fright”: Il Museo Madame Tussauds di Berlino

Chi non ha mai sentito parlare del famoso Museo delle Cere Madame Tussauds di Londra?

Ebbene, la società proprietaria Merlin Entertainments ne ha realizzato uno anche a Berlino, a pochi passi dalla porta di Brandeburgo; e ad Amsterdam, Istanbul, Hong Kong, Las Vegas, New York, Vienna, Sydney, Hollywood…

La storia del Madame Tussauds ha inizio nell’Ottocento in Francia, quando la giovanissima Anna Maria Tussaud (1761-1850) inizia a coltivare la sua passione per la lavorazione della cera.

Scultrice di volti iper realistici, le sono state commissionate diverse effigie di defunti, tra cui quelle di Napoleone Bonaparte, Luigi XVI, la regina Maria Antonietta, Robespierre e Jean-Paul Marat.

Di quest’ultima in particolare, inizia la lavorazione prima ancora che l’assassina del rivoluzionario francese, Charlotte Corday, venga processata.

Oltre al volto dell’uomo, Madame Tussaud ricrea l’intera scena della vasca da bagno, che viene in seguito utilizzata dal pittore Jacques-Louis David come modello per il suo famosissimo quadro. Ironia della sorte, Madame crea pochi giorni dopo anche la maschera di Corday.

Artista meticolosa, riscuote grandissimo successo in Inghilterra, dove si trasferisce in seguito al suo matrimonio fallimentare con Françoise Tussaud.

A Londra, la donna riscontra un immenso successo: la società dell’epoca ha infatti un forte debole per le atmosfere macabre e le scene horror.

Halloween 2020 sfida il Covid-19
Ritratto di Madame Tussaud

Così, Madame allestisce una Camera degli Orrori nel suo prestigioso Museo delle Cere di Baker Street, inaugurato nel 1835, e conquista il popolo inglese con una replica perfetta della Regina Vittoria durante la sua incoronazione.

Madame apre, inoltre, una “Camera Speciale” per le scene di omicidio.

Alla sua morte, avvenuta all’età di 89 anni dopo una florida carriera, la rivista satirica Punch pubblica la frase:

In questi giorni nessuno può considerarsi popolare, se non è stato immortalato da Madame Tussaud in Baker Street.

Il 30 Ottobre alle 16:45, il Madame Tussauds di Berlino diventerà la scena di un misterioso delitto e il pubblico in chat dovrà scoprire il colpevole.

Halloween 2020, “Festival of Fright”: Il Castello di Warwick in Inghilterra

Halloween sfida il Covid-19
Castello di Warwick, Regno Unito

Situato nell’omonima città della contea del Warwickshire, è uno dei castelli più antichi d’Inghilterra.

Le sue origini risalgono al 914, quando la regina Ethelfleda di Mercia fa ergere un burh per respingere l’invasione dei dani.

Successivamente, dopo l’invasione normanna, Guglielmo il Conquistatore fa costruire un castello motte nella zona fortificata, nel 1068. Questo passa al nobile normanno Henry de Beaumont, nominato poi conte di Warwick nel 1088.

Viene utilizzato come prigione durante la Battaglia di Poitiers – Guerra dei cent’anni (1337-1453) – e, nel 1469, per l’incarcerazione di re Edoardo IV.

Dopo la conquista da parte dei Becauchamp, il castello ha subito diverse modifiche: le difese sono state rinforzate tra il 1330 e il 1360 dal conte Thomas de Beauchamp, attraverso l’aggiunta di una guardiola, un barbacane e tre torri: Ceasar’s Tower, Guy’s Tower e Watergate Tower.

Nel 1471 il castello passa ai Plantageneto, che si estinguono con la morte di Edoardo, diciassettesimo conte di Warwick, per mano di Enrico VII. Ad occuparsene fino al 1547 è la Corona, che lo cede a poi John Dudley.

Secondo una leggenda, il primo sandwich è stato preparato proprio nel castello di Warwick nel 1760.

Si dice che John Montagu, quarto conte di Sandwich e patito giocatore d’azzardo, abbia chiesto a un cameriere di farsi servire della carne fredda tra due fette di pane, così da poter cenare comodamente con l’utilizzo di una sola mano e continuare, con l’altra, una partita a carte.

Gli altri giocatori al tavolo, altrettanto affamati, avrebbero a questo punto pronunciato la frase “lo stesso che a Sandwich”.

Il 30 Ottobre alle 18:00 ci sarà lo spettacolo in diretta Monster Mess, ispirato al dottor Frankeinstein di Mary Shelley: uno scienziato condurrà una serie di buffi esperimenti, nel tentativo di dar vita alla sua creatura. Adatto a tutta la famiglia.

Halloween 2020, “Festival of Fright”: Il Castello di Bran in Transilvania

Halloween sfida il Covid-19
Castello di Bran, Romania

Castello costruito in stile medievale e gotico, che ha ispirato lo scrittore Bram Stoker per il suo romanzo Dracula.

Risalente al 1211, è stato costruito da Andrea II d’Ungheria per fornire un avamposto ai Cavalieri Teutonici, che tuttavia lo hanno abbandonato cinque anni dopo. Ai tempi è una piccola struttura in legno, che inizia poi a trasformarsi lentamente nell’attuale fortezza a partire dal 1377.

Nel 1407, il castello viene donato dal Re d’Ungheria Sigismondo di Lussemburgo a Mircea I di Valacchia, che lo cede poi ai principi di Transilvania.

Nel 1448 il voivoda di Valacchia, Vlad III, se ne impossessa. L’uomo, conosciuto come “Vlad l’Impalatore“, dà prova della sua crudeltà appiccando incendi nella città di Brașov e uccidendo migliaia di Sassoni, in risposta al disappunto dei cittadini circa il suo insediamento nella fortezza.

Alla morte di Vlad, questa passa proprio ai Sassoni, che la vendono al principe di Transilvania, Giorgio II Rákóczi.

A partire dal 1920, dopo l’unione di Transilvania e Romania, il castello diventa la residenza estiva dei sovrani del Regno di Romania, fino al loro esilio.

Oggi, ospita al suo interno un museo dedicato alla storia della Transilvania e alla famiglia reale.

Il 30 Ottobre alle 19:00, un viaggio negli angoli più remoti del castello del conte Dracula: tra cunicoli, angoli bui e sale misteriose.

Halloween 2020 sfida il Covid-19: contest Tiqets

“Cosa serviresti a Dracula per cena?”

Rispondendo a questa domanda entro la mezzanotte del 25 Ottobre, avrai la possibilità di vincere un tour privato nel Castello di Bran e in alcune località italiane in cui si festeggerà Halloween.

Gardaland, Cinecittà World, Magicland, Leolandia, Movieland Park, Palazzo delle Prigioni e Zoomarine Roma: sono questi i luoghi che daranno la possibilità a grandi e piccini di partecipare a party ed eventi a tema, nel pieno rispetto delle norme Covid.

Per maggiori info, vi rimandiamo al sito ufficiale.

Halloween 2020 sfida il Covid-19: party virtuali su Eventbrite

Il sito web americano Eventbrite, nato per unire persone con interessi comuni dando loro la possibilità di organizzare eventi dal vivo, ha aperto una sezione apposita per eventi online, tra cui i festeggiamenti di Halloween 2020.

È possibile, inoltre, organizzare feste virtuali con i propri amici seguendo pochi e semplici passaggi:

  • innanzitutto, iscriversi al sito;
  • cliccare su “crea evento” e riempire i campi descrizione;
  • creare un titolo che permetta agli altri partecipanti di trovare facilmente l’evento;
  • impostare la località su “online”;
  • descrivere l’evento nella sezione “dettagli”, fornendo informazioni ben precise;
  • impostare il tipo di biglietto (se si tratta di una festa a pagamento);
  • impostare la privacy per l’evento.

Halloween 2020: un rimedio per contrastare gli effetti psicologici della pandemia di Covid-19?

Halloween 2020 sfida il Covid-19
Contro il malumore da Covid-19: una bella teglia di mostriciattoli!

La situazione che stiamo vivendo negli ultimi mesi è molto delicata: il Covid-19 ha reso la nostra vita un eterno tiro alla fune con ansia, angoscia e stress, che si accumulano giorno per giorno mettendo duramente alla prova la nostra salute fisica e mentale.

A tal proposito, le ricerche condotte dall’Accademia delle Scienze Mediche della Gran Bretagna e dall’ente di ricerca sulla salute mentale MQ – Tansforming Mental Health, hanno prodotto linee guida specifiche che potete consultare su questo sito.

Per non lasciarsi sopraffare, è importante elaborare alcune strategie quotidiane: regolare il ciclo sonno-veglia, mangiare sano e fare movimento sono le raccomandazioni principali.

Importantissimo, inoltre, non isolarsi: se siete soli in casa, cercate di rimanere in contatto con amici e parenti tramite i social.

Anche saper staccare la spina è importante e festeggiare Halloween è un ottimo modo per farlo!

Indubbi sono gli effetti benefici che si possono trarre da attività creative: permettono di esprimere le proprie emozioni, distrarsi e sfogare lo stress.

Quindi, nei prossimi giorni: intagliate una zucca e decorate una bella teglia di biscottini mostruosi!

Truccatevi e create un bel costume per partecipare ad una festa virtuale con i vostri amici, oppure invitateli a partecipare con voi agli eventi che vi abbiamo consigliato.

Sono tutte azioni che possono spaventosamente giovare al nostro benessere!

 

Commenti recenti

Commenta qui...

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0