0

0

La musica di Emma, e la forza di rinascere.

l'urlo di vittoria di Emma Marrone

0

0

iCrewPlay ti consiglia

Tabella dei Contenuti
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter

Emmanuela Marrone, conosciuta più  semplicemente come Emma, nasce a Firenze il 25 maggio 1984, salita alla ribalta come cantante solista negli anni 2009-2010 con la partecipazione e la vittoria del talent show “Amici di Maria de Filippi”.

Emma nella sua carriera vanta due partecipazioni al Festival di Sanremo, rispettivamente nel 2011 in coppia con i Modà con il brano  “Arriverà” conquistando la seconda posizione in classifica e nel 2012 con”Non è l’inferno“. Nel corso degli anni ha ricevuto numerosi riconoscimenti per la vendita dei suoi brani,  nel 2015 ha venduto più di un milione di dischi.

Emma è una cantautrice pop-rock, la sua musica è caratterizzata da una voce di contralto  graffiante e rauca dalle tinte blues, lei stessa si identifica con Gianna Nannini, essendo il suo punto di riferimento artistico, alcuni la definiscono sua erede.

Molti grandi della musica come il pianista Carusi, si sono soffermati sul suo timbro e la descrivono con le seguenti come : “dotata di un talento di base, dà impressione che canti ad istinto”. 

Emma dal canto suo, ha iniziato a prendersi cura della sua voce e ha dichiarato che solamente cantando tanto, quindi, attraverso l’esperienza,  ha imparato ad usare e gestire il suo timbro.

La cantante è sempre stata molto attiva nel sociale, a seguito di un periodo di stop forzato dovuto ad un tumore all’utero, ha pubblicato a scopo benefico il singolo” Per rinascere basta un attimo“, insieme ad altri dodici cantanti, il cui ricavato è stato devoluto all’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena e all’Istituto Dermatologico S.Gallicano di Roma.

Diventa , quindi, testimone dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro e presta il suo volto per una campagna dedicata alla prevenzione oncologica dell’Associazione Tumori Onlus.

La sua discografia è composta da : A  me piace cosi (2010), Sarò libera (2011), Schiena (2013), Adesso (2015), Essere qui (2018), Fortuna(2019).

All’interno di “Fortuna”, uscito il 25 ottobre 2019, è contenuto il singolo ” Io sono bella”, il quale porta la firma di Vasco Rossi, che per la bella e giovane cantante, ha scritto un inno alla bellezza e alla sicurezza in se stessi. Emma, da fan sfegatata del Blasco nazionale, ha commentato così la collaborazione:

“Lo amo come artista, quindi ricevere un brano scritto da lui, da uno dei miei artisti preferiti è una botta di culo, ma una cosa pazzesca!” 

E come darle torto?

Del resto Vasco ha sempre apprezzato le voci femminili, non dimentichiamo “di sole e d’azzurro” scritta per Giorgia, o “e dimmi che non vuoi morire” per Patty Pravo, la lista è lunga, ma la cantante è stata davvero fortunata.

Questo è il lavoro che segna la sua rinascita come donna, oltre che come artista.

Il giorno del suo compleanno, 25 maggio 2020, sarà una data unica e speciale all’Arena di Verona, in cui insieme al suo amato pubblico potrà festeggiare anche i suoi dieci anni di carriera, evento già sold out.

Questo nuovo disco possiamo identificarlo come l’urlo di vittoria di Emma contro la sua malattia: gli inediti che lo compongono sono più liberi e più rock rispetto agli album precedenti, le canzoni che lo compongono sono storie vere e autentiche con gioie e dolori, di cui lei si fa narratrice oltre che interprete.

Fortuna è il ritratto e la dimostrazione della complessità  della donna, in tutte le sue sfaccettature.

Indubbiamente per la cantante è stato un salto di qualità e autonomia, che l’ha catapultata tra le grandi protagoniste del rock pop della musica italiana.

Conosci Emma Marrone e il suo nuovo album? Si potrebbe considerare la regina del rock italiano?
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero. Commenta!x
()
x