Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Musicultura Festival

Musicultura Festival. La finale della XXXII edizione dal palco dello Sferisterio di Macerata

Musicultura Festival. Più di trent'anni di musica italiana dal palco dell' arena neoclassica dello Sferisterio, dove ad incontrarsi saranno artisti affermati e giovani con il sogno di veder riconosciuto il loro talento

Al via Musicultura Festival, in precedenza fino al 2005 noto con il nome Premio Città di Recanati, arrivato quest’anno alla sua XXXII edizione, in programma dal 14 al 19 giugno nell’arena Sferisterio di Macerata che finalmente rivivrà l’emozione degli applausi dal vivo del pubblico in presenza.

 

Musicultura Festival

 

Le ultime due serate, quelle del 18 e 19 saranno affidate nella conduzione a Enrico Ruggeri, ormai al suo terzo anno consecutivo nelle vesti di presentatore e Veronica Maya.

E’ già tutto pronto dunque per un’edizione del Musicultura Festival che nei mesi scorsi ha faticato non poco a mantenere gli standard di sempre, ciò dovuto certamente alle limitazioni contingenti ma che, numeri alla mano, si è rivelata l’edizione con più richieste di iscrizione al concorso.

 

Musicultura Festival

 

La gara, che negli anni ha acquisito un prestigio sempre maggiore, è imperniata sulla ricerca del brano che più rappresenta la canzone italiana popolare e d’autore.

Otto i finalisti designati per la fase finale; due scelti esclusivamente con il voto del pubblico social, uno direttamente da Musicultura, mentre i rimanenti cinque posti a disposizione per la finalissima, sono stati scelti dal Comitato Artistico di Garanzia che in quest’edizione è così composto:Francesca Archibugi, Enzo Avitabile,Claudio Baglioni, Diego Bianchi, Francesco Bianconi, Brunori Sas, Luca Carboni, Alessandro Carrera, Guido Catalano, Ennio Cavalli, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Gaetano Curreri, Teresa De Sio,Niccolò Fabi, Frankie hi-nrg mc, Giorgia, Dacia Maraini, Gino Paoli,Antonio Rezza, Vasco Rossi, Ron, Enrico Ruggeri, Paola Turci, Roberto Vecchioni, Sandro Veronesi, Riccardo Zanotti.

La fase finale del concorso allo Sferisterio di Macerata prevede l’esibizione di tutti gli otto finalisti il 18 giugno, serata in cui il numero di coloro che potranno accedere alla finalissima del giorno dopo scende a quattro, rosa da cui verrà indicato il vincitore assoluto di questa XXXII edizione del Musicultura Festival.

 

Musicultura Festival

 

Molto interessante l’ammontare del premio destinato al primo classificato che riceverà il Premio Banca Macerata del valore di 20.000 euro, per gli altri invece previsti premi minori.

Il premio della critica, che spesso come prestigio equivale senz’altro quasi al primo posto del podio,  quest’anno sarà dedicato a Pietro Cesanelli, storico ideatore di Musicultura Festival e che per trent’anni ha guidato nei panni di direttore artistico, scomparso all’età di 73 anni il 30 settembre 2019 a cui, attraverso quest’importante premio va il ricordo commosso e grato di tutti.

Per la XXXII edizione del Musicultura Festival questi i nomi dei finalisti:

Brugnano (Napoli) –  Canzoni da mangiare insieme Caravaggio (Latina) – Le cose che abbiamo amato davvero; Ciao sono Vale (Bergamo) –Tutto ciò che vuoi; Elasi (Alessandria) – Valanghe;Lorenzo Lepore (Roma) – Futuro; Luk (Napoli) – Lune storte;  Mille (Velletri, RM) – La radioThe Jab (Ivrea, TO) – Giovani favolosi;

 

Musicultura Festival

 

Musicultura Festival un evento nell’evento

La lunga fase delle preselezioni, con circa 1063 artisti iscritti e 2126 brani si è svolta nel corso dei mesi precedenti i giorni della finale, richiedendo un enorme sforzo poiché tutte le canzoni hanno avuto audizione dal vivo con ciò che in questo difficile anno tutto ciò ha potuto comportare.

Ai finalisti del concorso Musicultura Festival si avvicenderanno sul palco ospiti illustri del panorama musicale italiano, per una serata che promette emozioni a non finire, prima tra tutte l’essere tornati ad assaporare tali eventi dal vivo, sia da parte degli spettatori che, soprattuto questa volta con tanta emozione, da parte di chi sta sul palco.

I brani ammessi alla fase finale del concorso della XXXII edizione, sono tutte raccolte nel CD Compilation “Musicultura XXXII ed. 2021” (distribuito da CNI), mentre il programma completo dell’evento, con le eventuali variazioni circa gli ospiti delle due serate finali, è consultabile sul sito ufficiale www.musicultura.it.

Sei tra gli appassionati che hanno seguito le fasi preliminari di questo importantissimo Festival ? Se invece ne hai sentito parlare solo grazie ad iCrewPlay e sei andato a curiosare tra i 16 finalisti, quale pensi che valga il tuo voto? Lasciaci il tuo parere nei commenti.
0 0 voto
Voto iCrewers
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Potrebbe interessarti...

Ultime notizie

67 colonne

1 giorno fa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0