Peppe Iodice
[compra]

Peppe Iodice fa terapia di gruppo per il pubblico in teatro

Fino al 28 gennaio al Teatro Augusteo di Napoli va in scena "So' Pep… Sempre di più"

Tra musica, risate a crepapelle e battute in napoletano stretto, Peppe Iodice coinvolge gli spettatori dall’inizio alla fine, strappando anche risate con le lacrime al pubblico più allegro. Da non perdere!

Peppe Iodice teatro
Peppe Iodice 

Chi segue e apprezza il comico napoletano Peppe Iodice, e lo guarda in tv su Canale 21 ogni lunedì sera, in diretta dal Teatro Troisi di Napoli, nell’andare a vederlo a teatro già si aspettava uno show a base di allegria, comicità e musica, così come avviene nel programma tv condotto da Peppe Iodice con Francesco Mastandrea, che firma anche la regia, sia di Peppynight che dello spettacolo teatrale “So Pep”.

Ma le aspettative sono state ampiamente superate perché nello show di ieri sera Iodice ha fatto anche alzare il pubblico del teatro Augusteo per finire il primo tempo in musica, facendo ballare tutti sulle note delle hit estive più ritmate, improvvisando coreografie dal palco e facendo accendere le torce dei cellulari agli spettatori per saltare e abbracciarsi “alla faccia del Covid” e delle cattive notizie da cui siamo quotidianamente bombardati.

peppe Iodice teatro
peppe Iodice 

Peppe Iodice dopo oltre 10 anni all’Augusteo

Lo spettacolo inizia con una serie di battute, in napoletano stretto, sul fatto di essere stato richiamato all’Augusteo dopo oltre 10 anni, ricordando insieme al suo amico e collega come lo scorso anno abbia portato in scena la prima versione di “So Pep” nei teatri minori della Campania.

Poi Iodice si scatena contro i nostri attuali politici: quando lo “psicoterapeuta” Mastandrea gli chiede di sfogarsi e fare i nomi delle persone con cui è arrabbiato ecco che Peppe si sbottona sparando a zero su Giorgia, Zelensky, Ursula, ecc…

Si passa così a ridere sui titoli dei giornali spesso catastrofici, sia in tempo di Covid che successivamente, spaventando gli italiani per i cambiamenti climatici, per il rischio infarti che aumenta sia per il troppo caldo che per il troppo freddo, o ancora ironizzando sulla “fortuna” di virologi, farmacisti e metereologi, che ultimamente sono le categorie più “ricche” a causa di tutti i problemi che ci circondano.

0 0 voto
Voto iCrewers
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Condividi su facebook
CONDIVIDI
0