The Attention Deficit
[compra]

Recensione: The Attention Deficit EP di Skream & Jackmaster

L'EP che ha una nota siciliana

Sono una persona che non preferisce questo genere di musica, ma ho apprezzato l’EP. Sarebbe interessante ascoltare Floral  come sottofondo in un qualche locale ricercato e molto minimal, almeno così lo immagino, semplice ed elegante.

Se ami i remix, i dj e la musica elettronica, devi fermarti e prendere in considerazione di ascoltare The Attention Deficit EP, del DJ e produttore inglese Skream & Jackmaster. È la terza uscita di CircoLoco, disponibile su tutti i principali servizi digitali di musica, tra cui Apple Music e Spotify.

The Attention Deficit EP

Questo EP, che include quattro canzoni, comprende una versione del successo mondiale The Attention Deficit Track di Skream & Jackmaster, oltre alla traccia completa di Terrace Mix. The Attention Deficit Track ha fatto la sua comparsa ufficiale nel programma della BBC Radio 1 del DJ inglese Pete Tong, dopo mesi di incredibile sostegno da parte di DJ provenienti da tutto il mondo, ed è stata inclusa in una serie di playlist su varie piattaforme, tra cui SpotifyApple Music e altre, oltre ad aver scalato di recente le classifiche di Beatport.

The Attention Deficit EP contiene anche due tracce in grado di rappresentare la varietà di stili di Skream, con Floral, pezzo d’atmosfera ispirato dal ritmo breakbeat, e la traccia influenzata dalla musica elettronica degli anni ‘80, Track 3, una collaborazione con la stella nascente Jansons. Per ottenere i link per ascoltare e scaricare The Attention Deficit EP, visita il sito di CircoLoco Records.

Un mix con la cultura siciliana

Ho trovato interessante il mix realizzato con una filastrocca siciliana e le musiche scelte da Skream. Per chi è siciliano o per chi capisce il siciliano, non sarà difficile intuire le parole della filastrocca che passano in maniera veloce e ritmata. Pur non essendo un genere che ascolto, mi è piaciuto ascoltare questo mix.

The Attention Deficit EP contiene tracce che non stancano, seppur seguano uno schema monotono e costante. Uno schema che riesce a sorprenderti proprio per la cura dei dettagli e nella ricercatezza nel creare mix d’effetto.

Tri tri tri (setti fimmini e un tarì)

Per aiutarvi nel percepire pienamente tutte le parole, inserisco il testo della filastrocca siciliana:

Tri tri tri, setti fimmini e un tarì – un tarì è pocu pocu,
setti fimmini e un varcocu – lu varcocu è duci duci,
setti fimmini e ’na nuci – e la nuci è dura dura,
[setti fimmini e ’na mula – e la mula jetta cavuci,
setti fimmini e ’na favuci – e la favuci havi li renti,]
setti fimmini e ’na mula – e la mula havi li renti,
setti fimmini e un sirpenti – lu sirpenti è avvilinatu,
setti fimmini e un granatu – e lu granatu è a coccia a coccia,
[setti fimmini e ’na boccia – e la boccia è sciddicusa,
setti fimmini e na busa – e la busa è liscia liscia,
setti fimmini e na biscia – e la biscia è china d’acqua,
setti fimmini e ’na vacca – e la vacca avi li minni,
setti fimmini e vattinni.]
setti fimmini e ’na boccia – e la boccia è sciddicusa,
setti fimmini e la busa – e la busa è fina fina,
setti fimmini e l’antrina – e l’antrina ecca acqua,
setti fimmini e la vacca – e la vacca avi li corna,
setti fimmini e la donna – e la donna scinni ’i scali,
setti fimmini e ’u rrinali – e ’u rrinali è tunnu tunnu,
setti fimmini e lu munnu – e lu munnu è tri tri tri,
setti fimmini e un tarì.
0 0 voto
Voto iCrewers
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Condividi su facebook
CONDIVIDI
0