Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
San Carlo

San Carlo di Napoli. Torna ad aprirsi il sipario

Il San Carlo di Napoli cerca di tornare alla normalità portando in scena La Traviata per soli 500 spettatori tra forti emozioni e voglia di tornare alla normalità.

Il San Carlo di Napoli, Teatro lirico più antico d’Europa e ancora in attività, ha riaperto al pubblico.

 

San Carlo

In grande stile, come sempre ma con un pubblico numericamente ridimensionato, il San Carlo ha debuttato lo scorso 14 maggio portando sul palcoscenico LA Traviata, melodramma in tre atti, con musiche di Giuseppe Verdi e testi di Francesco Maria Piave liberamente tratti dal dramma dal La dame aux camélias di Alexandre Dumas, la cui prima esecuzione pubblica avvenne il 6 marzo 1853 a Venezia.

 

San Carlo

 

Un allestimento semi scenico, tecnicismo per indicare che l’opera sarà rappresentata non con la consueta sontuosità di scenografie, costumi e comparsate ma in una modalità più scarna.

Mancheranno anche i costumi di scena a cui siamo abituati ma Violetta Valery, interpretata dal soprano Aleksandra Kurzak, per la prima si è presentata con un mise firmata Roberto Capucci.

Un’inizio dunque affatto sottotono quello del San Carlo, semplicemente con un approccio diverso.

 

San Carlo

L’evento è stato aperto a soli 500 spettatori per la prima ma che resteranno tali anche nei giorni a seguire con le repliche.

Prima della rappresentazione il soprintendente del Teatro San Carlo Stephan Lissner, è voluto salire sul palcoscenico e visibilmente emozionato, ha chiesto ai presenti di fare insieme a Lui, agli orchestrali e le maestranze tutte, un minuto di silenzio:

Grazie per la vostra partecipazione. Vi chiedo un minuto di silenzio per le vittime del Covid.

Minuto che il pubblico presente ha trascorso in piedi.

Le repliche al San Carlo proseguiranno per tutto il mese di maggio nelle modalità a seguire:

SERIE CREMISI

Domenica 16 maggio 2021, ore 17:00 – Turno F
Martedì 18 maggio 2021, ore 19:00 – Turno C/D
Giovedì 20 maggio 2021, ore 18:00 – Turno B
Sabato 22 maggio 2021, ore 19:00 – fuori abbonamento
Domenica 23 maggio 2021, ore 17:00 – fuori abbonamento

Non saranno gli stessi invece gli interpreti con la soprano polacca Aleksandra Kurzak che si esibirà nelle giornate del14, 16, 20 e 22; in alternanza con l’americana Ailyn Pèrez, protagonista al Teatro San Carlo nei giorni 15, 18 e 23.

Lo stesso per il ruolo di Alfredo Germont che vedrà l’avvicendamento di Piero Pretti  il 14, 16, 20 e 22 sostituito da  Ivan Magrì invece nei giorni 15, 18 e 23.

L’orchestra, diretta da Karel Mark Chichon per la prima volta a Napoli e il Coro, nelle mani invece di José Luis Basso, sono del Teatro di San Carlo così come l’intera produzione dell’evento.

 

San Carlo

Al San Carlo di Napoli si riparte con La Traviata

L’opera de La Traviata è a tutt’oggi la più rappresentata in tutto il mondo.Al suo debutto non fu apprezzata né forse capita. Sta di fatto che il maestro Giuseppe Verdi era rimasto molto affascinato invece dal dramma teatrale della Signora delle Camelie dello scrittore Alexandre Dumas che aveva avuto modo di vedere rappresentato durante un suo soggiorno a Parigino. Convinto in seguito dalla sua seconda moglie, il soprano  Giuseppina Strepponi a modificare l’approccio a non rappresentare sulle scene scorci di realtà contemporanea. La Violetta Valery di Giuseppe Verdi era a tutti gli effetti  un tributo a Parigi e alla modernità.

Per l’acquisto dei biglietti sono previste diverse opzioni:

ONLINE

Sul sito www.teatrosancarlo.it oppure www.vivaticket.it.

Pagamento solo con carta di credito. Online sono disponibili esclusivamente i biglietti a prezzo intero, ad eccezione delle promozioni attive sul web.
Per gli acquisti online è applicata una commissione del 2% per i costi di servizio.

AL TELEFONO

Call center Vivaticket al numero 892.234 (Lunedì – Venerdì 8:30-19, Sabato 8:30-14, Domenica e Festivi chiuso). Costo della chiamata da rete fissa: 1,0329 €/min. / Costo da rete mobile: 1,55 €/min. con scatto alla risposta di 12,91 centesimi. – Tutti i costi evidenziati sono espressi al netto I.V.A.
Pagamento solo con carta di credito.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.
Per gli acquisti al telefono è applicata una commissione del 2% per i costi di servizio.

BIGLIETTERIA DEL TEATRO SAN CARLO
Via San Carlo 98/f, 80132 Napoli.da Lunedì a Sabato dalle 10 alle to 21. Domenica e Festivi dalle 10 alle 18. Nelle serate di spettacolo, la prevendita dei biglietti per altri eventi è possibile presso uno sportello dedicato.
Telefono: +39 081 7972331/421 –  Fax: +39 081400902 –  E-mail: [email protected]

E tu dove ti vedresti? Sul palco o tra gli spettatori? Lasciaci un commento.
0 0 voto
Voto iCrewers
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Potrebbe interessarti...

Ultime notizie

67 colonne

1 giorno fa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0