Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
street food giapponese

Street Food Giapponese: i cibi di strada più diffusi

Giriamo tra le strade di Tokyo e di tutto il Giappone per conoscere il cibo di strada più diffuso e più apprezzato nell'arcipelago nipponico

Sei un grande appassionato di Arte e Cultura? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico?

Caro iCrewer filonipponico, oggi ti parlerò dello street food giapponese e della cura che pongono i cuochi nel preparare pietanze veloci e gustose.

Quando sono stata in viaggio a Tokyo, ho avuto l’occasione di poter girare tra le bancherelle dei diversi festival estivi, organizzati nei pressi dei templi. Sono rimasta colpita dall’innumerevole scelta di pietanze da poter gustare mentre si passeggiava.

Si poteva scegliere tra il dolce ed il salato, tra la carne ed il pesce, la tra frutta e la verdura. Non sto parlando di bento, vassoio contenitore con coperchio adibito a servire un pasto, in singola porzione, ma di cibo da poter mangiare in piedi senza l’ausilio di posate o bacchette.

Personalmente, ho voluto provare di tutto, anche ciò che visivamente mi sembrava di dubbio sapore e di incerta bontà. E credetemi, la vera sorpresa è stata proprio in questi piatti disgustosi da vedere, ma piacevolissimi da gustare. Ma adesso conosciamo alcune di queste leccornie e immaginiamo di gustarle.

Street food giapponese: i 12 cibi di strada conoscere ed assaggiare

Lo street food giapponese si trova, come è facile immaginare, su delle bancarelle. Tali bancarelle si chiamano yatai, che si possono trovare lungo le strade giapponesi e ai festival. Questi venditori offrono una selezione accessibile e gustosa di piatti da asporto che sono economici, ma di alta qualità e deliziosi. Fai solo attenzione a non lasciarti trasportare dall’incredibile varietà.

Ecco 12 cibi di strada giapponesi che vorrai provare quando visiti il ​​Giappone!

1. Takoyaki

Con il termine Takoyaki ci si riferisce a uno spuntino appiccicoso, che ha la forma di una palla, a base di pastella di farina di grano piena di polpo tritato, pezzi di tempura, zenzero sottaceto e cipolla verde. Di solito è condito con una salsa takoyaki dolce e salata insieme a maionese giapponese, corsparsi di scaglie di laver verde e fiocchi di bonito.

Rappresenta lo street food giapponese per eccellenza. È una pietanza originaria di Osaka, che viene fritta in speciali padelle di ghisa. Se ti trovi vicino ad una bancarella, puoi guardare i venditori di takoyaki girare abilmente le palline a un ritmo rapido usando solo le bacchette.

2. Yakisoba

Nessun festival giapponese sarebbe completo senza il familiare e caratteristico yakisoba. Relativamente facile da preparare, questo è un alimento standard in qualsiasi luogo in cui vengono raccolti gli yatai. Spaghetti di grano, maiale, cavolo e cipolle vengono fritti su una piastra, quindi conditi con benishoga, katsuobushi, aonori, una spruzzata di salsa Worcestershire, maionese giapponese e, occasionalmente, un uovo fritto.

3. Yakitori

Una vera delizia giapponese classica, gli yakitori sono spiedini di pollo grigliati su carbone e si possono trovare in tutto il Giappone. Yakitori è composto da tutte le parti del pollo, puoi trovare la carne della coscia, la carne della coda e persino la pelle, ognuna con il proprio sapore unico.

I condimenti più comuni sono il tara (salsa di soia per grigliare) e lo shio (sale), ma negli stand degli yakitori si possono trovare anche wasabi, umeboshi (pasta di prugne sott’aceto) e karashi (senape giapponese).

4. Imagawayaki

È un dolce cibo da strada giapponese preparato con una pastella di uova, farina, zucchero e acqua che viene cotta in stampi a forma di disco. Il prodotto finale è un pan di spagna dorato, di dimensioni ridotte, ripieno di anko (pasta di fagioli rossi), cioccolato o crema pasticcera. Prende il nome da un ponte dell’era Edo a Tokyo dove furono venduti per la prima volta.

5. Ikayaki

Gli ikayaki sono i calamari alla griglia, ed è un cibo di strada di Tokyo molto diffuso. I calamari interi o parzialmente interi vengono cosparsi di salsa di soia dolce e condimenti, infilzati e grigliati. È popolare nelle fiere e nei festival locali, ma puoi anche trovare ikayaki tutto l’anno in posti come il mercato esterno del mercato del pesce di Tsukiji nel quartiere Chūō di Tokyo.

6. Yaki Imo

I satsuma-imo (un tipo di patata dolce giapponese) vengono cotti sulla legna e serviti in pacchetti di carta marrone. Se avrete occasione di dare un morso alla pelle la sentirete piacevolmente gommosa per poi arrivare fino alla polpa morbida e soffice, che ha un sapore simile al caramello. Sebbene sia più uno spuntino caldo autunnale o invernale , lo yaki imo si può trovare a volte anche in altre stagioni. Non solo questi snack vengono venduti ai festival e simili, ma sono tradizionalmente venduti direttamente da un camion yakiimo che a volte va in giro alla ricerca di potenziali clienti.

7. Shioyaki

street food giapponese Durante le passeggiate tra le bancarelle, mentre mi godevo i profumi dello street food giapponese, ho trovato dei bastoncini di pesce accuratamente messi in fila e pronti da dare al cliente. Credo sia stata l’unica cosa che non sia riuscita ad assaggiare. Lo shioyaki è essenzialmente pesce al forno su stecco – spesso sgombro – servito con nient’altro che una generosa dose di sale. Semplice e salutare, ma io non ci sono riuscita.

8. Mikan Ame

Un classico cibo di strada ovunque, la frutta candita si trova in tutto il Giappone e in molte varianti. Dall’anzu ame (albicocca candita) al ringo ame (mele candite), questi e tanti diversi frutti immersi nello sciroppo di caramelle si lasceranno desiderare e gustare per pochi yen.

9. Choco Banana

Questo giocoso street food in stile dessert non lascia sorprese con il suo nome: una banana ricoperta di cioccolato! Il cioccolato può essere al latte, fondente o bianco, ed è spesso inzuppato in granelli colorati. Potrete trovare anche decorazioni che richiamano personaggi dei manga o degli anime. Ricordo alcune che presentavano sulla punta uno zuccherino a forma di Doreamon.

10. Kakigori

Il Kakigori è una granita, ma se ti stai chiedendo, cosa mai potrebbe renderla unica e diversa dalle nostre, ti rispondo subito. Queste granite non sono solo ghiaccio condito, ma per quanto riescono a triturarlo, il ghiaccio sembra diventare un’enorme palla di neve. Inoltre potrete gustarle con sciroppi molto particolari, come il tè verde matcha e il limone ed è condito con qualsiasi cosa, dai fagioli rossi dolci al mochi, gelatina e panna montata. Il prodotto finale risulta essere un dessert piuttosto sostanzioso!

11. Dango

I dango sono palline di farina di riso glutinoso servite su bastoncini. Gli gnocchi di riso in sé non hanno molto sapore, ma vengono serviti con una vasta gamma di salse, sia dolci che salate, quindi troverai sicuramente una versione che ami.

12. Taiyaki

Troverai bancarelle di taiyaki in tutta la città. Sono torte a forma di pesce tradizionalmente ripiene di pasta di fagioli rossi ( anko), ma puoi trovarle anche farcite il formaggio, la crema pasticcera e la cioccolata. Prova il famoso stand taiyaki del marchio Kurikoan: ce n’è uno ad Akihabara.

Ma lo street food non è solo questo. Ricordo che al mercato del pesce trovavi bancarelle che vendevano spiedini di frutta fresca appena tagliata. Oppure i bastoncini di carne di granchio, ho potuto assaggiare una qualità di ostrica cotta al vapore, e anche il melon pan, che non potremmo definire street food, ma era facile da trovare in alcune zone del giappone.

Quali pietanze conoscevi o hai assaggiato? Lasciaci un commento
0 0 voto
Voto iCrewers
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Potrebbe interessarti...

Ultime notizie

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0