Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Teatro greco di Siracusa

Teatro greco di Siracusa: si mette in moto la stagione numero 57 della Fondazione Inda

E' ora possibile prenotare la 57ma stagione del Teatro Greco di Siracusa, Fondazione Inda, che si terrà dal 17 maggio al 9 luglio 2022. Agamennone, Edipo re e Ifigenia in Tauride gli spettacoli di questa stagione

Sei un grande appassionato di Arte e Cultura? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Entra in redazione.

Il Teatro greco di Siracusa sta attivando la sua macchina produttiva con l’organizzazione della 57ma stagione. E’ stato bello finora raccontarti gli spettacoli della classicità e finalmente riprenderemo a farlo e a mantenere vivo il mito che non muore mai e che in ogni stagione della vita ci rivela le sue verità sull’essere umano e del mondo in cui si trova ad abitare.

Teatro greco di Siracusa

E’ possibile sin da subito prenotare il tuo posto per Agamennone di Eschilo, Edipo re di Sofocle, Ifigenia in Tauride di Euripide. Puoi chiamare il numero 0931 487248 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13, oppure mandare una mail a biglietteria@indafondazione.org.

Per ulteriori informazioni consulta il sito

Teatro Greco di Siracusa, Davide Livermore dirige L’Agamennone di Eschilo Teatro greco di Siracusa

Abbiamo seguito Davide Livermore nella scorsa stagione, con Coefore/Eumenidi di Eschilo. Quest’anno Davide Livermore metterà in scena l’Agamennone di Eschilo.

L’Agamennone di Eschilo, fa parte del ciclo dell’Orestea e narra del ritorno del re Agamennone dalla guerra di Troia, dopo aver lasciato dietro di se’ tanto sangue sia dalla parte greca che dalla parte troiana e dopo aver sacrificato sua figlia Ifigenia in Aulide per ottenere i favori di Artemide.

Agamennone porta con se’ come schiava, la principessa Cassandra alla quale Apollo aveva dato il dono della profezia funesta, senza essere creduta. Ella aveva infatti previsto l’entrata dei greci a Troia con lo stratagemma del cavallo e una volta ad Argo aveva previsto la sua morte e quella di Agamennone per mano della regina e sua consorte Clitennestra e del suo amante Egisto.

Le date previste per lo spettacolo sono dal 17 maggio al 5 luglio. Per controllare il calendario e prenotare il tuo posto vai al seguente link

Teatro Greco di Siracusa: Robert Carsen dirige Edipo Re di Sofocle

Dal 18 maggio al 3 luglio Robert Carsen dirige Edipo Re di Sofocle. La tragedia fa parte del ciclo tebano e descrive come in un solo giorno, Edipo, re di Tebe, straniero e acclamato dal suo popolo perchè anni prima aveva sconfitto la Sfinge, scopre di essere l’assassino del padre Laio e di aver sposato la madre Giocasta e aver generato con lei 4 figli: Eteocle, Polinice, Antigone e Ismene.

Tutto ciò accade mentre Edipo cerca di sconfiggere una terribile pestilenza a Tebe, scopre che l’epidemia, altro non è che la punizione degli dei per l’uccisione di Laio e in un sol giorno scopre di essere stato l’assassino inconsapevole del padre. Dopo aver effettuato questo doloroso viaggio dentro se stesso, Giocasta si impicca ed Edipo si acceca e chiede a Creonte, fratello di Giocasta di condannarlo all’esilio.

Per ulteriori informazioni sul calendario consulta il link

Teatro Greco di Siracusa: Jacopo Gassmann dirige Ifigenia in Tauride

Jacopo Gassmann, figlio minore del celebre Vittorio, firma la regia di Ifigenia in Tauride. Quando Ifigenia si trovava in Aulide, venne salvata da Artemide che la sostituì con una cerva e la trasportò in Tauride. Qui Ifigenia diventa una sacerdotessa del Tempio di Artemide con il compito di sacrificare ogni straniero che sbarcasse in Tauride.

Nel frattempo Oreste, perseguitato dalle Erinni per aver ucciso Egisto e Clitennestra, sbarca a Tauride insieme al fedele Pilade. Apollo gli aveva dato il compito di rubare una statua ad Artemide per portarla ad Atene ed essere finalmente sciolto dalla sua colpa.

Ma i due vengono catturati e nel momento in cui Ifigenia sta per compiere il sacrificio riconosce il fratello Oreste. I tre progettano quindi la fuga, beffano il re di Tauride, Taonte e fuggono per mare.

Per ulteriori informazioni consultare il link. 

Caro Icrewer non perdere questa occasione unica.

 

E tu sei curioso di vedere la stagione numero 57 del Teatro greco di Siracusa?
0 0 voto
Voto iCrewers
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Potrebbe interessarti...

Ultime notizie

MANN

16 gennaio, 2022

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0