0

0

Tjala arts, l’arte aborigena come non l’avete mai vista

All'interno di una comunità di aborigeni, si è creata una realtà artistica incredibile, scopriamo Tjala arts e i loro splendidi lavori

tjala arts
0

0

iCrewPlay ti consiglia

Tabella dei Contenuti
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter

Ciao Icrewer, come sta andando questa quarantena? Non è semplice far passare le giornate, lo so, io però un modo per passare un po’ il tempo l’ho trovato. Ho iniziato a seguire su Instagram le pagine di vari musei e artisti, pubblicano più volte al giorno le foto di opere d’arte e perfomance e questo fa sì che riempia le mie giornate di bellezza.

L’altro giorno sulla pagina di Art Basel mi è apparso un bellissimo e coloratissimo quadro che ha subito attirato la mia attenzione. L’arte etnica sa essere meravigliosa (se ti ricordi, avevo già parlato di Ocean Sole tempo fa) e quel quadro mi ha messo curiosità, quindi sono andata a cercare informazioni su Tjala Arts.

Tjala Arts, gli aborigeni mostrano la loro arte al mondo

Tjala Arts è stata fondata nel 1999 all’interno della comunità Amata, nell’Australia del sud, territori del Anangu Pitjantjatjara Yankunytjatjara (APY). Nel corso della sua attività ha sostenuto diversi artisti locali come Barbara Moore e le sorelle Ken (Yaritji Young, Freda Brady, Sandra Ken, Maringka Tunkin e Tjungkara Ken) che hanno vinto premi per i loro lavori.

Le opere spaziano tra diversi generi che includono lavori su legno (punu), manufatti lavorati a mano (tjanpi) e opere in acrilico su tela. I lavori sono caratterizzati da colori vivaci e vibranti, sono apprezzati dai maggiori collezionisti di arte sia in Australia che all’estero e sono esposte in alcuni dei maggiori musei nazionali come per esempio la National Gallery of Australia, la Art Gallery of NSW, la National Gallery of Victoria e la Art Gallery of South Australia.

Il mito delle Pleiadi nella cultura aborigena

Seven sisters (sette sorelle) è un insieme di quadri che richiamano il mito delle Pleiadi. Dipinti da Sylvia Ken e Tjungkara Ken, la Ken sisters collaborative formata da Tjungkara Ken, Yaritji Young, Freda Brady, Maringka Tunkin e Sandra Ken, più il contributo individuale di Tjungkara Ken e Yaritji Young, sono produzioni su larga scala (il quadro a cui mi riferisco è ben 300×97 cm.) caratterizzate dai colori vivaci e i tratti pieni di energia della cultura aborigena.

La cultura aborigena ha umanizzato i fenomeni del cosmo e dipende completamente dalla natura per sopravvivere. I loro miti hanno tre funzioni: inserire la comunità aborigena all’interno dell’universo, coltivare il rispetto per tutti gli esseri viventi e non e fare da supporto ai riti e ai costumi tribali che vengono considerati volontà del Cielo.

La leggenda delle Pleiadi narra che le donne ancestrali (Kungkarungkara) per proteggersi da Nijiru, un uomo che voleva una di loro, allevarono una muta di Dingo. Nijiru però riuscì lo stesso a rapire una ragazza (indicata con la Pleiade oscura), la quale si lasciò morire mentre lui continuò a seguire le altre.

Alla fine le donne raggiunsero in cielo quella morta, assumendo le loro forme totemiche di uccelli, ma Nijiru le seguì nonostante i dingo. Quando in autunno appaiono le Pleiadi in cielo, per la cultura aborigena significa che è iniziata la stagione degli amori dei dingo e in loro onore vengono celebrati riti di fertilità selezionando dei cuccioli.

Il sostegno alla comunità fornito da Tjala Arts

Attraverso Tjala Arts viene celebrata e mantenuta la cultura Anangu da ben tre generazioni, il tutto viene gestito direttamente dalla comunità che grazie ai proventi del centro artistico sostiene le famiglie della comunità e dei dintorni. Sul loro sito è possibile vedere le opere e i loro autori, nonchè ammirare i loro progetti e acquistare il libro che racconta di questa incredibile realtà.

Perché come dice Frank Young, uno degli artisti di Tjala Arts:

“Nganampa Art Nganana walytjanguku Business palyanu. Munula Tjukurpa kunpu kanyini – Our Art. Our Business. Keeps our culture strong.”

(La nostra Arte. Il nostro lavoro. Mantiene forte la nostra cultura)

 

 

 

 

Conoscevi già la cultura aborigena e le loro splendide opere? Ti affascina questa cultura ancestrale? Raccontaci le tue percezioni.
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero. Commenta!x
()
x