Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
TreeTicket

Da Roy Paci a Mario Brunello concerti “climate positive” con esibizioni “musical-vegetale”

L' evento presentato nella foresta di Val di Sella si pone come rinascita e senso di appartenenza alla natura

TreeTicket

Il primo evento “climate-positive” di TreeTicket, dove paesaggio e musica si incontrano per rinascere insieme attraverso un’ esperienza sensoriale, sarà presentato dal violoncellista Mario Brunello e dal botanico Stefano Mancuso, il 29/05/2021  i quali immersi nella natura proporranno un esperimento “musical-vegetale” unendo musica e paesaggio.

Un evento ecologista, dove i biglietti di accesso saranno pagati in alberi che verranno successivamente piantati per catturare l’ emissione di CO2. Ogni biglietto comprato sarà un albero adottato nella magica foresta artistica di ArteSella, rassegna contemporanea artistica che si svolge in Val di Sella, in Trentino, con la collaborazione di Acqua Levico che si prenderà cura degli alberi piantati.

In una realtà dove il cambiamento climatico è sempre più evidente per gli inquinanti atmosferici, l’ uso della plastica, l’ utilizzo esagerato delle risorse naturali, si chiede gentilmente di entrare nell’ ottica di TreeTicket di Wow nature.eu, dove al divertimento e all’ arte si può unire il rispetto per l’ ambiente e quindi anche per la nostra salute.

TreeTicket ArteSella e Phonosynthesis

TreeTicket TreeTicket

L’ albero rappresenta la vita, la solidità, la rinascita. Trovandoci di fronte ad una crisi ecologica con forti conseguenze ed impatti ambientali è doveroso adottare strategie che permettano di salvaguardare il paesaggio, la natura, la salute e di ripristinare gli impatti positivi.

Ed ecco che nasce TreeTicket WOWnature per la realizzazione di eventi “climate positive” cioè ad impatto positivo per l’ ambiente con la possibilità di piantare, grazie all’ acquisto del biglietto, alberi che aiutano alla cattura di CO2 nel tempo, trasformando così biglietti in alberi. Molti artisti hanno aderito a questa iniziativa sposandone la motivazione, uno spunto anche per far risalire l’ attenzione non solo sulla salute e sulla natura ma anche sull’ arte, disciplina che si è sempre esposta per giuste cause.

Così dopo un chiaro abbandono della promozione e fruizione dei luoghi della cultura, la valorizzazione e promozione del patrimonio artistico e paesaggistico diventa elemento fondamentale per la ripartenza. Valorizzando il patrimonio, anche la foresta in Val di Sella con l’ evento TreeTicket organizzato da Etifor, (spin-off dell’ Università di Padova per la valorizzazione del demanio forestale privato e statale), potrà riappropriarsi del suo paesaggio distrutto dopo la tempestaa Vaia che ha provocato la perdita del patrimonio paesaggistico.

TreeTicket

Mario Brunello, non solo violoncellista di fama internazionale ma anche direttore musicale di ArteSella nonchè suo più grande amatore, assieme a Stefano Mancuso, scienziato esperto in arboricoltura ed etologia vegetale, presenteranno “Un albero, una ciaccona”, attraverso l’ esperienza “musical-vegetale” nella zona espositiva di ArteSella di Malga Costa.

Fondendo le radici verso una valorizzazione del paesaggio che è espressione di civiltà, si possono fondare solide realtà in prospettiva di una rinascita culturale, artistica e paesaggistica.

L’ evento si terrà nello splendido museo a cielo aperto di ArteSella, l’ uomo a contatto con la natura e contribuendo alla nascita di alberi, potrà ascoltare “l’ ultimo movimento della Seconda Partita in re minore per violino solo di Johann Sebastian Bach”

L’opera conta su un’architettura basata sulla variazione che si costruisce pian piano su se stessa, proprio come una pianta e possiede una vita e un respiro analoghi a quelli di un albero.

L’ evento TreeTicket  è stato già inaugurato il 18/04 nella food forest di Saja a Paternò, dove online sulla piattaforma Facebook, gli spettatori hanno potuto seguire lo spettacolo in musica Phonosynthesis di Roy Paci e Angelo Sicurella in live streaming ispirandosi alla e nella natura. La durata del live si è basata sugli alberi adottati con obbiettivo di 1200 alberi per un’ ora di concerto per riconfermare questa area immersa nel verde attraverso il motto +alberi + musica!

Come adottare un albero con #TreeTicket

Semplice! Non bisogna far altro che acquistare il biglietto TreeTicket sul sito ArteSella  (clicca qui) e seguire le istruzioni per scaricare dalla piattaforma crowdfunding WOWnature l’ attestato di avvenuta adozione dell’ albero. L’ accesso all’ evento si avrà presentando il certificato di adozione dell’ albero. Si potrà poi seguirne l’ andamento grazie, anche, all’ invito alla presentazione di cerimonia dove verranno piantati gli alberi.

Le linee guida seguite sono quelle del MARC (Measure Avoid Risk Communicate), per programmare delle misure di contenimento, misure che evitano il rischio ambientale non soltanto attraverso la piantagione di alberi ma adottando anche strategie di zero emissioni, con riciclo, impiego di energie rinnovabili, spostamenti a zero emissioni. Tutti gli impatti hanno certificazione FSC®.

Artesella

TreeTicket

La manifestazione artistica internazionale Artesella, si svolge in uno spazio naturalistico immerso nel verde della Val di Sella, in Trentino. È nata nel 1986 dall’ omonima associazione e da allora è un riferimento artistico ed ispirazione per vari artististi nazionali ed internazionali che hanno lasciato il loro contributo passando di lì.

Le rappresentazioni sono per di più tridimensionali fatti con rami, foglie, tronchi, sassi, con tutti i materiali naturali messi a disposizione dal paesaggio, proprio per sottolineare il rispetto e la salvaguardia dell’ ambiente. La particolarità è che anche essi come il paesaggio sono destinati a seguire il ciclo vitale della natura trasformandosi nel tempo.

TreeTicket

In ArteSella si può godere dello spettacolo artistico realizzato con materiali naturali dalla mano umana e dello spettacolo paesaggistico che presenta la natura. Mario Brunello è uno degli artisti che ha trovato la sua ispirazione nonchè la sua casa in ArteSella tanto da diventare direttore musicale della rassegna e ad essere un assiduo frequentatore musicale, ragion per cui, avendo già trovato la sua stabilità tra arte e natura, ha colto l’ occasione per partecipare all’ evento TreeTicket divulgando musica, arte e natura al mondo nella sua splendida Val di Sella.

 

Cosa ne pensi di questo evento all’ insegna della rivalutazione paesaggistica? Esprimi il tuo pensiero.
0 0 voto
Voto iCrewers
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Potrebbe interessarti...

Ultime notizie

poetry slam giuliano logos

13 maggio, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
+1