Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Milo Manara

Milo Manara.Al Porto antico di Genova, cento opere che ripercorrono l’intera carriera del grande fumettista

Milo Manara, il maestro del fumetto, ospite con cento opere al Porto antico di Genova, per ripercorrere le tappe fondamentali della sua carriera

Milo Manara a Genova nel Porto antico con cento delle sue opere più significative, nella simulazione di un viaggio a ritroso nella sua vita artistica di fumettista dell’eros.

Dal 23 giugno al 17 ottobre 2021, nella cornice del Porto antico di Genova, la mostra dal titolo Milo Manara. Un viaggio nel desiderio, patrocinata dal comune di Genova e curata da Claudio Curcio per COMICON.

Milo Manara

Cinquanta sono grossomodo gli anni della carriera di Milo Manara, dopo un inizio molto contestato nel quale le sue doti artistiche sembravano proprio non voler trovare la via del giusto riconoscimento, soprattutto per l’inadeguatezza degli editori dell’epoca che scarsamente dimostravano nella maggior parte dei casi,  attitudine all’individuazione di talenti emergenti.

In questo lasso di tempo Milo Manara ha avuto modo di affermarsi anche a livello internazionale come un sofisticato interprete di un mondo immaginario con l’erotismo a fare da principale filo conduttore, presentato nelle varie opere sia in toni velati che disinibiti e realistici.

Milo Manara

Nel mondo immaginario di Milo Manara c’è tutto, dall’erotismo al cinema, dalla storia, all’avventura e nelle opere esposte al Porto antico d Genova si è cercato di dare spazio a tutte queste peculiarità della vita artistica del fumettista.

Sono presenti 100 opere originali alle quali sono stati affiancati anche schizzi, bozzetti, documenti rari e inediti per una completezza d’informazione che mira a scandagliare a tutto tondo il Milo Manara fumettista del quale vengono per la prima volta esposte le illustrazioni realizzate dall’artista durante il periodo di pandemia e raccolte sotto il titolo di Lockdown Heroes dell’autore Vincenzo Mollica.

Milo Manara

L’intera mostra passa in rassegna l’intera carriera artistica del grande fumettista, ponendo gli accenti sui momenti più salienti, quelli cioè che più ne hanno caratterizzato l’impronta, spaziando dal personaggio di Giuseppe Bergman, passando per i lavori nati e portati avanti con il grande regista Federico Fellini, con il quale nacque una profonda amicizia prima che una collaborazione artistica, perfezionatasi solo in un secondo momento.

Cento opere che racchiudono l’interezza di una vita artistica, quella di Milo Manara e che con queste parole in un’intervista, ha introdotto la mostra a Lui dedicata:

Erano tanti anni che aspettavo di tornare a Genova, per ora con le mie tavole e i miei disegni, ma spero proprio di poterlo fare di persona, sicuramente non appena ricevuta la seconda dose di vaccino, e in tempo prima della fine di questa mostra che segna la riapertura dei musei e dei luoghi di cultura.

Spero che i visitatori apprezzino il percorso allestito per loro, in particolare le pagine dal Viaggio di G. Mastorna, che vedono protagonista il loro illustre concittadino Paolo Villaggio

Milo Manara

Milo Manara una storia artistica che approda al Porto di Genova

Quarto di sei fratelli Milo Manara nasce a Luson in Alto Adige ma la sua formazione avviene nella città di Verona, dove per vicissitudini personali la famiglia si sposta, dandogli così modo di venire a contatto con un mondo più ampio entro cui curiosare e formare una vivacità artistica già presente in lui fin da giovane tanto che la sua scelta per la prosecuzione degli studi ricade sul Liceo Artistico che frequenta nella città scaligera, per poi culminare nell’iscrizione alla facoltà di architettura nella città di Venezia, ciclo di studi che non porterà mai a compimento.

Dopo un comprensibile momento critico dato da una vana ricerca di affermazione nel mondo del fumetto, grazie all’intuizione dell’amico Mario Gomboli e dell’editore Furio Viano che Milo Manara nel 1969 esce con il suo primo lavoro per la collana Genius con un fumetto di avventure erotico-poliziesche molto in voga in quel periodo come emuli del successo travolgente dell’affermato Diabolik.

Da qui in avanti potrai leggere il seguito dell’appassionante storia artistica di Milo Manara andando alla mostra al Porto di Genova.

Milo Manara

Milo Manara, fumettista dell’eros è ospite nel Porto antico di Genova. Sarai tra gli spettatori di questa mostra? Dicci la tua nei commenti.
5 1 voto
Voto iCrewers
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Cristina
Cristina
3 giorni fa
Voto iCrewers :
     

Mostra unica nel suo genere, le migliori tavole di Milo mai viste… per chi è appassionato di fumetti e conosce l’autore è il top!!! Assolutamente da vedere 🤩

Potrebbe interessarti...

Ultime notizie

Otzi la mummia del Similaun

15 ore fa

Moebius

27 luglio, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
+1