Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Teatro Potlach, weekend all’insegna della fantasia

Presso il Teatro Potlach a Fara in Sabina, il week-end del 24 e del 25 ottobre sarà animato da due spettacoli del Teatro Bertolt Brecht: "I musicanti di Brema" e "I racconti di Fernando"

Teatro Potlach
Teatro Potlach
Sei curioso di vedere questi due spettacoli?

Il teatro Potlach propone in questo week-end due interessanti spettacoli prodotti dal Teatro Bertolt Brecht. Come abbiamo visto dalla precedente stagione interrotta a causa dell’emergenza sanitaria nazionale, la proficua collaborazione tra il Teatro Potlach e il teatro Bertolt Brecht di Formia, ha prodotto degli spettacoli apprezzati dal pubblico di tutte le età.

I due teatri vanno quindi a pescare nel repertorio popolare per disegnare quel teatro utopico in cui attori e spettatori interagiscono e si raccontano e dove verità, tecnica, spontaneità si incontrano.

Avremo poi modo di approfondire in seguito i proficui rapporti tra teatro di prosa, teatro di strada, teatro di figura che hanno percorso l’instancabile spirito di ricerca dei teorici del teatro del 900.

Sabato 24 ottobre alle ore 19 I racconti di Fernando, mentre domenica 25 ottobre alle ore 17  I musicanti di Brema. Gli spettacoli vanno a recuperare la Stagione di Teatro Contemporaneo 2020 interrotta a causa del Covid.

Gli spettacoli si svolgono presso il Teatro Potlach a  Fara in Sabina (RI), Via Santa Maria in Castello 10
Per tutti gli spettacoli la prenotazione è obbligatoria al numero: 3517954176

Teatro Potlach

Teatro Potlach, sabato 24 ottobre alle ore 19.00 I racconti di Fernando del Teatro Bertolt Brecht, con in scena Maurizio Stammati

Uno spettacolo che nasce dalla ricerca tra le principali interazioni tra Teatro di figura, Teatro di prosa e Arte di strada. Il protagonista è Fernando, detto anche “La montagna” per via della sua elevata statura ed è un pescatore e panettiere ispirato ad un personaggio realmente esistito che racconta le sue storie di un periodo storico che va dai primi anni del grande conflitto ai nostri giorni.

Compito del Cantastorie è quindi quello di presentare questa narrazione, alla quale fa da sfondo Pulcinella con le sue lotte, i suoi sogni, i suoi incubi e altri strani personaggi. I burattini sono di Carlo Di Meo.

Teatro Potlach

Teatro Potlach, domenica 25 ottobre alle ore 17.00 con lo spettacolo I Musicanti di Brema Raccontano

E’ una famosa fiaba dei fratelli Grimm, dove i protagonisti sono 4 animali che fuggono dalla violenza dell’uomo e decidono di formare una banda musicale. Anche questo spettacolo, sempre con la regia di Maurizio Stammati, viene affrontato con tecniche miste e tocca temi importanti quali l’amicizia e l’utopia.

La riduzione testuale è di Pompeo Perrone, i costumi e i pupazzi di Dora Ricca, le scene di Marco Mastantuono, le musiche di Domenico De Luca, mentre gli attori e musicisti sono Maurizio Stammati e Chiara di Macco.

Teatro Potlach, tra tradizione, innovazione, ricerca

Caro Icrewer, non perdere l’occasione di vedere questi spettacoli e visitare un antico borgo come Fara in Sabina per respirare la purezza e il sogno dell’arte del paesaggio, ma anche di quella grande arte in movimento che è il teatro, con tutte le sue lunghissime tradizioni che non invecchiano mai perchè nutrite dal coraggio e dalla caparbietà di chi viaggia tra realtà e utopia, di chi pesca nel passato per recuperare antiche “Perle perdute” e ne tramanda quel potere benefico per l’arta e la cultura.

Prenota il tuo viaggio nella dimensione di Fara in Sabina.

 

 

Commenti recenti

Commenta qui...

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0